Parolo: “Blackout Lazio, brava Inter! Un tir addosso, ma…”

Articolo di
22 dicembre 2016, 00:43
Parolo

Marco Parolo – centrocampista della Lazio -, intervistato dai microfoni di “Rai Sport” durante la diretta di “Zona 11 P. M.”, non si nasconde dietro gli episodi arbitrali e accetta il KO in casa dell Inter per colpe proprie

SHOCK LAZIO, INTER CINICA – Nonostante la delusione per la sconfitta della Lazio, Marco Parolo risulta onesto nell’episodio che lo vede protagonista: «Dopo l’1-0 di Ever Banega è successo qualcosa che non doveva succedere: è stato un blackout che ci è costata la partita. Nel primo tempo meritavamo il vantaggio, è stata brava l’Inter a mantenere il pareggio. Nel secondo tempo anche: il gol di Banega è arrivato da una giocata singola e da lì è iniziata la partita dell’Inter. Dobbiamo capire i nostri errori e ripartire. Ci manca ancora un girone: 34 punti sono tanti. Vogliamo dimostrare di poter stare nei primi tre-quattro posti in classifica».

RIGORE ININFLUENTE – «Questa sconfitta ci serve come bagno di umiltà per capire i nostri errori contro grandi squadre come queste. Su di me non so se c’era rigore, non ho capito molto e non ho visto nulla: mi è arrivato un tir (Danilo D’Ambrosio, ndr) addosso che mi ha travolto, non so cosa possa essere successo… Al momento dell’impatto la partita era già stata compromessa, eravamo sotto 3-0: dobbiamo guardare altro. Io ho preso una bella botta, ma ho resistito. Si tratta solo di un episodio, ma la partita va vista da altri punti di vista per migliorarci».