Palacio a MP: “Peccato per l’Europa, abbiamo dato tutto”

Articolo di
31 maggio 2015, 22:56
Palacio

L’Inter chiude il suo campionato battendo 4-3 l’Empoli ma restando comunque fuori dall’Europa. Al fischio finale ha parlato Rodrigo Palacio, autore del primo gol nerazzurro della serata.

Con uno scoppiettante 4-3 rifilato all’Empoli, l’Inter saluta il campionato restando comunque fuori dall’Europa. Quello europeo è il rimpianto di Rodrigo Palacio, intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium nel post partita: “Peccato, abbiamo lottato fino alla fine e non siamo riusciti ad andare in Europa, ma la squadra ha sempre dato tutto: speriamo di andare meglio l’anno prossimo”.

FIDUCIA NEL FUTURO- Il Trenza è già proiettato alla prossima stagione e nelle sue parole c’è anche la chiara richiesta alla società di allestire sul mercato una squadra competitiva: “Dobbiamo lavorare e migliorare, speriamo poi che arrivino giocatori forti per migliorare la squadra”

ICARDI CAPOCANNONIERE- Il protagonista della serata è stato Mauro Icardi, autore di una doppietta che gli consegna il titolo di capocannoniere della Serie A da dividere con Luca Toni. Nelle parole di Palacio i complimenti sia per il connazionale che per l’ariete del Verona: “Abbiamo fatto di tutto per farlo segnare, gli sarebbe servito fare un altro gol per vincere da solo, ma ora ha fatto gli stessi gol di Toni e sono entrambi campioni”.