Top e Flop Inter-Estudiantes: Nagatomo corre, Jovetic ispirato

Articolo di
28 luglio 2016, 06:30
nagatomo

L’Inter era impegnata quest’oggi nell’amichevole contro l’Estudiantes. I nerazzurri partono forte, grazie ad un’ottima prova di Yuto Nagatomo e Stevan Jovetic. Bene anche Felipe Melo a centrocampo, mentre Geoffrey Kondogbia compie diversi errori nei passaggi. Analizziamo la gara con i Top & Flop

TOP: NAGATOMO CORRE E SEGNA, JOVETIC ISPIRATOStevan Jovetic conferma il suo ottimo precampionato con una prestazione di grande qualità. Il montenegrino ispira ogni azione dell’Inter e permette ai suoi di creare grandi azioni offensive. Molto bene anche Yuto Nagatomo: l’esterno è autore del provvisorio 1-o, mette costantemente in crisi la difesa avversaria con le sue continue discese sulla fascia. Da sottolineare anche le prove di Felipe Melo che sbaglia raramente sia in fase difensiva che offensiva, poi cala vistosamente nella ripresa, e Rodrigo Palacio che sfiora il gol e crea pericoli continui alla retroguardia avversaria.

FLOP: KONDOGBIA IRRICONOSCIBILE – Nel primo tempo, spicca la prova negativa di Geoffrey Kondogbia. Il centrocampista francese, dopo un buon inizio di partita, sbaglia molte giocate tecnicamente, regalando il pallone agli avversari e complicando maledettamente l’impostazione della manovra da parte dell’Inter. Da dimenticare anche la gara di Jonathan Biabiany: l’esterno sfrutta la sua velocità e la sua facilità di corsa, ma compie diversi errori, soprattutto negli assist.