Pagelle Napoli-Inter: disastro Kondogbia, Brozovic ci prova

Articolo di
2 dicembre 2016, 23:04
kondogbia

L’Inter perde malamente contro il Napoli, mettendo in mostra tutti i difetti evidenziati in questa stagione. Kondogbia corre a vuoto, non trovando la posizione giusta a centrocampo. L’unico a salvarsi è Marcelo Brozovic che cerca di creare gioco a centrocampo. Analizziamo la gara con le pagelle

HANDANOVIC 5: Compie 3-4 parate di buon livello, ma è ancora impalato al centro della porta. Probabilmente avrebbe potuto fare qualcosa in più nei gol avversari.

D’AMBROSIO 5: Quando il Napoli supera il centrocampo sono dolori. Nel gol di Hamsik esce male e i partenopei colpiscono alle spalle.

RANOCCHIA 5,5: E’ uno dei colpevoli in occasione del gol di Hamsik. Poi non sbaglia molto, ma la fase difensiva in generale è molto labile. Compie un bel salvataggio nel secondo tempo.

MIRANDA 5,5: Non compie errori evidenti durante tutta la gara, ma non è ancora il centrale che abbiamo imparato a conoscere.

ANSALDI 5,5: Si perde totalmente Callejon in occasione del gol dell’1-0. In generale, va in difficoltà perenne in fase difensiva. Quando si tratta di spingere migliora, ma non basta.

BROZOVIC 6: E’ uno dei pochi a tentare di mettere ordine nel caos nerazzurro. Porta palla bene a centrocampo e tenta di chiudere anche dove non arriva Kondogbia.

KONDOGBIA 4,5: Assolutamente inesistente a centrocampo, è sempre fuori posizione e non riesce a fare filtro davanti la difesa. In impostazione è nullo, come nei recuperi: a cosa serve?

JOAO MARIO 5: La condizione fisica manca, ma anche gli errori tecnici sono troppi per uno della sua qualità.

BANEGA 5,5: Bene quando ha il pallone tra i piedi, ma non può bastare in Italia. Deve capire che, anche da trequartista, la fase difensiva non può essere svolta solo a tratti.

EDER 5: Entra in campo, ma non riesce a dare il peso offensivo auspicato. Si conquista un fallo, ma non tira mai in porta.

CANDREVA 5,5: Sfiora il gol, ma Reina si supera. Attacca in solitaria sulla destra e il Napoli lo gestisce bene. E’ uno dei migliori, ma deve cercare soluzioni con i compagni.

PALACIO SV: Entra nei minuti finali a partita ormai compromessa. Crea un’occasione, poi nulla.

PERISIC 5: I suoi errori tecnici cominciano a pesare. Deve trovare cattiveria negli ultimi metri e variare il suo gioco offensivo. Ad inizio gara, il suo atteggiamento è decisamente sbagliato.

ICARDI 5: Non è serata neanche per il capitano dell’Inter. Spreca malamente un paio di occasioni da gol, ma vanno sottolineati anche i meriti di Reina.

PIOLI 5: Non può pretendere di sconfiggere il Napoli con il pressing alto e una formazione iper-offensiva. Deve ritrovare umiltà e compattare la difesa, altrimenti finirà male, come questa sera.

NAPOLI: Reina 7,5, Hysaj 7 (Maggio 6), Albiol 6,5, Koulibaly 6, Ghoulam 6,5, Zielinski 7, Diawara 6,5, Hamsik 7,5 (Rog 6,5), Callejon 6,5, Gabbiadini 6, Insigne 6 (Giaccherini 5,5). All. Sarri 7,5