Pagelle Inter-Sampdoria: Candreva nullo, Brozovic da censura

Articolo di
3 aprile 2017, 23:20
brozovic

Un’Inter brutta e inconsistente crolla sotto i colpi della Sampdoria. I ragazzi di Pioli giocano male e sbagliano tantissimo, denunciando gravi limiti tecnici. Analizziamo la gara con le pagelle

HANDANOVIC 5: Sembra impalato e poco sicuro in ogni intervento. E’ poco reattivo in occasione del gol del parziale 1-1. Non neutralizza il rigore che porta la sconfitta.

D’AMBROSIO 6: Cerca di spingere come può, ma la qualità offensiva manca. In difesa chiude bene, ma perde qualche pallone sanguinoso.

MEDEL 5,5: Nel primo tempo domina grazie alla sua consueta aggressività, poi perde troppi duelli, soprattutto fisicamente.

MIRANDA 6: E’ un vero leader in difesa, chiude ovunque e mette una pezza in diverse occasioni. Tecnicamente, però, sbaglia tantissimo e perde palloni pericolosissimi.

ANSALDI 5,5: Bene nel primo tempo, crolla nella ripresa. Arriva bene sul fondo, ma i suoi cross sono molto imprecisi.

GAGLIARDINI 6: La sua presenza porta consistenza e cervello a centrocampo. Appena esce per infortunio, l’Inter naufraga: sarà un caso?

KONDOGBIA 5,5: Inconsistente e discontinuo. Con il trascorrere dei minuti cerca di recuperare palloni, ma tecnicamente offre davvero poco.

BROZOVIC 4: Cerca di dare ordine alla manovra, ma alla fine porta solo anarchia e tiri sbagliati. Il rigore regalato alla Sampdoria completa una serata da incubo e senza cerebro.

CANDREVA 5: Non ne fa una giusta. Sbaglia un gran numero di tiri, non centrando neanche la porta. I suoi cross ostinati sono quasi sempre forzati e facili da gestire per la difesa.

BANEGA 5,5: Sembra tornato il Banega lento e impacciato di qualche settimana fa. Offre l’assist a D’Ambrosio, ma poi si vede pochissimo e crea gioco solo a sprazzi.

EDER 5,5: Si vede veramente poco dal suo ingresso. Impensierisce Viviano dalla distanza, poi si nasconde.

PERISIC 5,5: Prosegue il suo periodo negativo. In attacco e soprattutto nella finalizzazione denuncia grossi limiti tecnici.

JOAO MARIO 5: Entra malissimo in partita. Sembra involuto rispetto a qualche mese fa: deve trovare al più presto il suo livello di gioco.

ICARDI 5: Serata storta anche per lui. Si vede pochissimo, poi divora clamorosamente un gol che avrebbe potuto indirizzare la gara verso i nerazzurri. Da lui si pretende ben altro.

PIOLI 5: La sua Inter crolla dal punto di vista mentale e del gioco, suicidandosi in casa. Gli errori dei calciatori sono clamorosi, ma avrebbe potuto gestire diversamente i cambi.

SAMPDORIA: Viviano 6,5, Sala SV (Bereszynski 6,5), Silvestre 6, Skriniar 6,5, Dodò 6 (Regini 6), Barreto 6,5, Torreira 6, Linetty 6,5, Fernandes 6 (Alvarez 6), Schick 7, Quagliarella 7. All. Giampaolo 6,5.

 







ALTRE NOTIZIE