Pagelle Inter-Roma: Vecino gol, disastro Santon. Bene Brozovic

Articolo di
21 gennaio 2018, 23:15
Davide Santon Inter-Udinese

L’Inter riprende la Roma nel finale portando a casa un punto nello scontro diretto contro i giallorossi. Malissimo Santon e Gagliardini che condizionano pesantemente il primo tempo dei nerazzurri, poi Brozovic e Vecino firmano il pari. Analizziamo la partita con le pagelle

HANDANOVIC 5,5: Non sembra sicuro come al solito. Sbaglia un paio di rinvii banali e un paio di scelte nell’impostazione; El Shaarawy lo beffa in occasione del gol.

CANCELO 6,5: Alterna grandi discese a qualche errore nei tempi della giocata. Prestazione nel complesso positiva sia in fase offensiva che difensiva.

SKRINIAR 6,5: E’ un autentico muro in difesa: non perde un contrasto garantendo la consueta sicurezza.

MIRANDA 6,5: Torna bene in campo, nonostante un errore in avvio. Chiude gli avversari con gran classe e qualità fisica.

SANTON 4,5: Rischia di compromettere lo scontro diretto con un errore banale e clamoroso, regalando il gol alla Roma. Cerca di sfruttare la fisicità, ma spinge poco e male.

DALBERT 5: Spalletti lo butta nella mischia, ma mostra i soliti limiti tecnico-tattici. Sbaglia quasi ogni palla.

VECINO 7: E’ una sicurezza sia in fase difensiva che offensiva. Rientra bene e si inserisce con continuità: bello il gol che fissa il punteggio sull’1-1.

GAGLIARDINI 4,5: E’ terribilmente a disagio in mezzo dal campo. Non riesce a impostare il gioco e perde un gran numero di palloni.

BROZOVIC 7: Entra e cambia la gara. Ripulisce un gran numero di palloni e sforna un assist stupendo per il pareggio di Vecino.

BORJA VALERO 6: Va in difficoltà contro la grande pressione della Roma. Cresce nella ripresa schierato da vero e proprio regista.

CANDREVA 5: Fa veramente poco. Cerca di correre sulla fascia, ma non salta mai l’uomo. I cross sono spesso sbagliati o fuori tempo.

EDER 7: Il suo ingresso garantisce forma e sostanza agli attacchi nerazzurri. Ha un paio di ottime occasioni e fa tanto lavoro sporco per la squadra.

ICARDI 5: E’ fuori partita per lunghi tratti del match. Perde sempre i duelli contro i difensori avversari ed è meno letale del solito in area. Alisson gli nega il gol.

PERISIC 6,5: Garantisce grande spinta sulla fascia sinistra. E’ l’uomo più pericoloso tra i nerazzurri, ma non riesce a segnare.

SPALLETTI 6: Male nella formazione iniziale, soprattutto nelle scelte di Gagliardini e Santon. Corregge gli errori a gara in corso e riacciuffa il pareggio, ma deve considerare fin dall’inizio la possibilità di schierare due punte, liberando Cancelo.

ROMA: Alisson 7,5, Florenzi 6,5, Fazio 5,5, Manolas 6,5, Kolarov 6, Gerson 6 (Bruno Peres 5), Strootman 6,5, Pellegrini 6, El Shaarawy 6,5 (Juan Jesus 5), Dzeko 5,5 (Schick SV), Nainggolan 6. All. Di Francesco 5,5.

 






ALTRE NOTIZIE