Pagelle Inter-Fiorentina: Icardi devastante, Perisic magnifico

Articolo di
20 agosto 2017, 23:13
Perisic

L’Inter supera nettamente la Fiorentina con il punteggio di 3-0. Icardi e Perisic sono incontenibili in attacco, mentre Skriniar e Miranda sono una sicurezza in difesa. Analizziamo la partita con le pagelle

HANDANOVIC 6,5: La Fiorentina non lo chiama in causa in molte occasioni, ma si fa trovare pronto, soprattutto nella ripresa. Neutralizza un pericoloso tiro di Babacar.

D’AMBROSIO 5,5: Spinge poco in fase offensiva e a tratti soffre quando si tratta di chiudere. Deve crescere in qualità e coperture.

SKRINIAR 7: La sorpresa del precampionato si conferma anche contro la Fiorentina. E’ un autentico muro, chiude con interventi puntuali e precisi, sbagliando pochissimi.

MIRANDA 6,5: La sua esperienza è una garanzia per la retroguardia nerazzurra. Copre bene e rischia pochissimo: la coppia con Skriniar funziona.

NAGATOMO 5,5: E’ impreciso in chiusura e soffre spesso Gil Dias nell’uno contro uno. In fase offensiva, si fa vedere spesso ma senza concludere al meglio.

VECINO 6,5: Buona la prima per il nuovo centrocampista dell’Inter. Svolge bene entrambe le fasi senza strafare e sbagliando pochissimo.

BORJA VALERO 6,5: E’ l’autentico padrone del centrocampo nel primo tempo. Orchestra alla grande ogni azione e innalza il livello del gioco nerazzurro. Nel secondo tempo cala, soprattutto in fase difensiva.

JOAO MARIO 7: Impatta alla grande sul match: non sbaglia un pallone e offre un grande assist per Perisic.

BROZOVIC 6: Si posiziona sempre bene in campo e cerca di essere pericoloso, anche se a volte scompare dal gioco.

GAGLIARDINI 6: Spalletti lo inserisce per dare solidità al centrocampo e svolge il suo compito. Peccato per il gol fallito su assist di Icardi.

CANDREVA 6: E’ l’uomo più in ombra in attacco, ma gioca una buona partita. Mette in area un paio di cross molto pericolosi e svolge bene la fase difensiva.

ICARDI 8: E’ assolutamente devastante. Conquista il rigore e lo trasforma, poi segna un gol stupendo che indirizza il match. E’ costantemente pericoloso, a tratti incontenibile.

EDER SV: Spalletti gli concede qualche minuto: sarà lui la prima alternativa in attacco.

PERISIC 7,5: A tratti è assolutamente incontenibile sulla fascia sinistra. Il suo assist per Icardi è magnifico e chiude la partita con il 3-0. Può ancora migliorare nella scelta delle soluzioni offensive.

SPALLETTI 7: Si vede il suo marchio sull’Inter, già dalla prima giornata. La squadra attacca e difende insieme, sfruttando le caratteristiche dei singoli. Da trovare la continuità di gioco.

FIORENTINA: Sportiello 5,5, Tomovic 5, Victor Hugo 5, Astori 5,5, Maxi Oliveira 6, Sanchez 6, Veretout 6 (Zekhnini SV), Benassi 6 (Cristoforo 6), Eysseric 6,5, Gil Dias 7, Simeone 6 (Babacar 6). All. Pioli 5,5.