Pagelle Inter-Chievo: Gagliardini domina, Perisic decisivo

Articolo di
14 gennaio 2017, 23:23
perisic

L’Inter riesce a battere il Chievo dopo una gara molto combattuta, ma terminata con il punteggio di 3-1. Tra i nerazzurri, si segnala la grande prova di Gagliardini e Kondogbia a centrocampo, mentre Perisic e Icardi sono ancora una volta decisivi in attacco. Analizziamo il match con le pagelle

HANDANOVIC 6: Il Chievo arriva pochissime volte dalle sue parti, ma forse poteva uscire sul corner che porta al gol di Pellissier.

D’AMBROSIO 5,5: Non riesce a essere incisivo come nelle ultime gare. Sbaglia la marcatura di Pellissier in occasione del gol del Chievo.

MURILLO 6: Gioca senza sbavature in coppia con Miranda. Il colombiano è veloce e preciso in ogni intervento: nessun errore da segnalare.

MIRANDA 6: Comanda la difesa da vero leader, anche se il Chievo non crea grossi pericoli. Ogni intervento è preciso e audace, anche nelle uscite palla al piede.

ANSALDI 6: Attacca con buona continuità sulla fascia sinistra, soprattutto nel primo tempo. Viene sostituito in nome di un’Inter ancora più offensiva.

EDER 7: Entra e cambia la partita dando peso offensivo all’Inter. Mette in difficoltà Sorrentino in diverse occasioni, poi segna la rete che blinda l’incontro.

GAGLIARDINI 7: L’esordio con la maglia dell’Inter è di grande sostanza. Non sbaglia un pallone e ne recupera molti. Gli manca solo il gol.

KONDOGBIA 6,5: Sta crescendo gara dopo gara. Il suo strapotere fisico a centrocampo si fa sentire, ma perde ancora troppi palloni pericolosi.

CANDREVA 6: Offre a Icardi un pallone stupendo per l’1-1, ma i suoi attacchi sulla fascia sono spesso monotoni. Crossa molto e salta poco gli avversari.

PALACIO 6,5: Entra in partita con grande voglia di decidere. Riesce a offrire anche il pallone del 3-1 a Eder.

JOAO MARIO 6: Tiene degli ottimi palloni e li offre agli esterni, ma entra ancora troppo poco in area di rigore. Deve crescere in incisività negli ultimi metri.

BANEGA 6,5: Il suo ingresso in partita è positivo. Gioca ogni pallone con grande qualità.

PERISIC 7: E’ ancora una volta decisivo negli ultimi minuti dell’incontro. Il croato corre bene sulla fascia, mettendo grandi cross, poi segna un gol di grande potenza.

ICARDI 7: Si conferma autentico leader e top player dell’Inter. Segna un gol da grande bomber, poi recupera un pallone stupendo e lo offre a Perisic per il parziale 2-1. E’ assolutamente imprescindibile.

PIOLI 7: Svolta una serata che sembrava storta con tre ottimi cambi. La sua Inter prosegue la rincorsa e porta a casa tre punti fondamentali, ma deve sbloccare prima l’incontro.

CHIEVO VERONA: Sorrentino 6,5, Frey 5,5 (Spolli 5,5), Dainelli 5,5, Gamberini 6,5, Gobbi 6, Castro 5,5 (De Guzman 5), Radulovic 6, Bastien 5,5, Birsa 6 (Izco 6), Pellissier 6,5, Meggiorini 6. All. Maran 6