Le pagelle di Lazio-Inter: Hernanes show, Icardi sbaglia tutto

Articolo di
10 maggio 2015, 23:17
hernanes

Valutiamo la prestazione dei nerazzurri contro la Lazio con le pagelle. Hernanes permette all’Inter di portare a casa i tre punti con un’ottima doppietta nei momenti cruciali della gara. Bene anche Kovacic e Palacio, mentre Mauro Icardi vive una serata negativa, sbagliando anche un rigore decisivo .

MIGLIORE IN CAMPO

hernanes

HERNANES

7,5

PEGGIORE IN CAMPO

icardi

ICARDI

5

 

HANDANOVIC

6,5

Nella sfida contro la Lazio fa spesso da spettatore, soprattutto nel secondo tempo, per l’evidente superiorità numerica. Compie, però, un paio di interventi degni di nota che permettono all’Inter di portare a casa bottino pieno.
D’AMBROSIO

6,5

Il terzino ex Torino compie la solita prestazione di grande grinta e poca qualità sulla fascia di destra. D’Ambrosio è un moto perpetuo che sfianca alla lunga una Lazio in superiorità numerica, anche se sbaglia qualche passaggio di troppo.
NAGATOMO

6

Torna in campo per cercare di garantire freschezza e qualche buon cross sul punteggio di 1-1. Si disimpegna con una prestazione avara di sbavature, ma non eccezionale.
RANOCCHIA

6

Nei primi minuti sbanda anche per colpa del compagno di reparto, poi, però, la sua gara è ordinata e con pochi errori. A volte sembra ancora insicuro negli interventi, ma questa sera riesce a gestire bene la linea difensiva.
VIDIC

5,5

Il gol della Lazio nasce da un suo palese errore in disimpegno. Va in difficoltà contro avversari famelici e veloci, ma alla lunga con la superiorità numerica si gestisce e sale in cattedra. Peccato per quell’errore iniziale.
JUAN JESUS

6

Da terzino sembra più a suo agio rispetto a quando gioca da centrale. Stasera non compie una prestazione da incorniciare, ma non sbaglia nulla, anche quando viene messo in difficoltà da qualche palla scomoda. Si affaccia inaspettatamente anche in attacco, spingendo bene.
GUARIN

5,5

La sua partita dura solo un tempo, ricco di imprecisioni e di giocate sporche. Il miglior Guarin non è certo quello dei primi 45′; costretto ad uscire, aveva impegnato Marchetti con una grande conclusione a giro di destro.
PODOLSKI

5,5

Entra per cercare di essere decisivo come a Udine, ma alla fine non riesce a trovare gli spunti necessari per mettere in difficoltà la Lazio. Si esibisce in qualche buon cross, ma il liscio tutto solo al limite dell’area non è di certo il meglio che può offrire.
MEDEL

5,5

Da qualche partita sembra quasi in calo, dopo una stagione ricca di corsa e recuperi. Anche stasera subisce la velocità e la tecnica dei laziali e riesce a tamponare solo in alcuni casi nel momento d’oro dei biancocelesti. La qualità non è certamente quella richiesta da un regista, ma si sapeva.
KOVACIC

7

Tocchi di classe, gestione perfetta della sfera e palloni illuminati, questa la partita di Mateo Kovacic. Il giovane croato accende la luce, come avesse l’interruttore incorporato; la classe innata si fa sentire, è lui a gestire le palle migliori. Non sbaglia praticamente nulla e aiuta l’Inter a raggiungere i tre punti.
HERNANES

7,5

L’assoluto protagonista della serata è proprio lui! Fischiato per l’esultanza in occasione dell’1-1, non si cura dei tifosi avversari, ma segna una grande doppietta che concede all’Inter una speranza in ottica Europa League. In questo momento merita indubbiamente il posto da titolare.
PALACIO

7

Ottima gara per il Trenza che con giocate di buona qualità mette costantemente in difficoltà la difesa della Lazio. A volte sbaglia un pò troppo nell’area avversaria, ma è suo il tacco geniale che spiana ad Hernanes la strada verso i tre punti.
BROZOVIC

SV

Entra solo per pochi istanti per gestire una gara agli sgoccioli, ma si rende prezioso con interventi precisi e una buona gestione della sfera.
ICARDI

5

Gioca probabilmente la peggior gara della sua stagione, sbagliando ogni cosa passi per i suoi piedi. Nel primo tempo, si divora una rete a due passi da Marchetti, nel secondo sbaglia il rigore che poteva indirizzare la gara. Peccato, perchè aveva anche trovato delle giocate notevoli, ma stasera Icardi è totalmente mancato.
MANCINI

6,5

Guarda la sua Inter impigliarsi contro una Lazio totalmente chiusa, ma alla fine può gioire grazie alla doppietta di Hernanes. La squadra è decisamente acerba nella gestione di alcune situazioni, ma stasera le sue mosse, anche tatticamente, sono state azzeccate.
LAZIO : Marchetti 5, Basta 6,5, Mauricio 4,5, Ciani 6, Radu 5,5, Biglia 6,5, Parolo 6, Candreva 7 (Keita 5,5), Mauri 6 (Braafheid 5,5), Felipe Anderson 6, Klose 5,5 (Berisha 7). All. Pioli 6.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail