Nicola a MP: “La mia espulsione? Sono focoso, non offensivo”

Articolo di
9 aprile 2017, 17:49

L’allenatore del Crotone ha voluto specificare il motivo della sua espulsione nel corso della gara di questo pomeriggio, vinta dalla sua squadra contro l’Inter

Intervistato da Mediaset Premium dopo la vittoria del suo Crotone contro l’Inter, il tecnico dei calabresi Davide Nicola si è concentrato in particolar modo sulla sua espulsione: “Mi sono allontanato per non guardare il rigore? Ero andato a prendere le caramelle per la gola, a forza di urlare perdo la voce e devo tenerla a un livello accettabile. L’espulsione? Io in realtà penso di essere stato allontanato, questa è la seconda volta che mi succede, ma chi ha assistito alla dinamica non può dire che io sono un maleducato, ho chiesto un fallo e sono stato allontanato. Io credo che questo accade per un mio demerito, sono focoso e non sempre rispetto l’area tecnica, si fa la somma di tutte le volte che esco e lo accetto, ma io non sono mai offensivo”.