Miranda a ITV: “Usciamo dalla partita con tanta rabbia”

Articolo di
21 gennaio 2018, 23:48

João Miranda è stato intervistato da Inter TV nel post partita del match contro la Roma, giocato questa sera e finito 1-1. Di seguito le considerazioni del difensore nerazzurro al canale tematico ufficiale, dopo il suo rientro in campo a un mese dall’infortunio di Reggio Emilia.

NON BASTA – «Alisson Becker? Un bel portiere, un bravo ragazzo, l’ha dimostrato oggi con tante parate. È un grandissimo portiere. Rammarico? Un pareggio ci sta perché abbiamo fatto un secondo tempo buonissimo. Non avevamo iniziato bene, il pareggio ci sta però noi dobbiamo cambiare velocemente questo momento e tornare a vincere. Abbiamo fatto un primo tempo dove abbiamo sbagliato tantissimo, però nel secondo tempo abbiamo dimostrato che abbiamo qualità. Con un po’ più di personalità abbiamo dimostrato che possiamo essere una squadra fortissima, sicuramente dobbiamo giocare dal primo minuto così. Anche nel primo tempo noi non abbiamo giocato bene, però la Roma ha solo fatto gol. Noi praticamente per tutta la partita con la difesa alta, ci sta quando si sbaglia una palla che loro facciano gol. Noi abbiamo creato tantissime occasioni, purtroppo abbiamo fatto un solo gol. È un momento che la palla non entra come vogliamo noi, però dobbiamo lavorare di più, ancora dobbiamo avere un po’ più di cattiveria. Sicuramente questo momento passa, come è passato a tante altre squadre. Abbiamo rischiato anche troppo nel primo tempo, credo che questo momento vada via e speriamo che nella prossima gara con una vittoria possiamo cambiare tutto. Purtroppo abbiamo preso gol, noi quando facciamo un gran lavoro lasciamo la porta a zero, purtroppo oggi abbiamo preso un gol e usciamo dalla partita con tanta rabbia, perché abbiamo fatto bene ma abbiamo sbagliato solo una cosa ed è stata fatale. SPAL? Noi sappiamo che non sarà una gara facile, però noi siamo l’Inter e dobbiamo vincere».







ALTRE NOTIZIE