Miangue a IC: “Sapevo da giovedì che avrei giocato”

Articolo di
25 settembre 2016, 17:48
De Boer Miangue

Prima da titolare per Senna Miangue, che ha disputato una buona partita nell’1-1 contro il Bologna. Intervistato da Inter Channel il terzino belga promosso dalla Primavera ha spiegato quando Frank de Boer gli ha detto che sarebbe partito dall’inizio e quali sono stati i suoi movimenti in campo.

SCELTA ANNUNCIATA«Il mister mi dà molta fiducia, anche i miei compagni mi sostengono. Mi aveva detto che avrei giocato nell’allenamento dopo l’Empoli, non era una sorpresa ma mi sono tenuto pronto, ho fatto una bella partita. Oggi il mister mi ha detto che dovevo solamente divertirmi, di giocare come so e di accorciare per le marcature preventive, parla molto con me. In campo mi ha parlato molto João Miranda perché ero molto vicino a lui, anche Ivan Perišić mi ha detto come voleva la palla e l’ho fatto. È un bravo giocatore che vuole spesso la palla nei piedi per fare l’uno contro uno. Se pensavo di giocare? All’inizio no, però sto lavorando molto bene e mi impegno negli allenamenti. Non è sempre facile, a volte non va al 100% ma il mister mi sostiene e mi dà la motivazione per andare forte. Il mio cognome? Si pronuncia “Mianghé”».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.