Melo a IC: “Inter non morta, può farcela! Sul 2-0 abbiamo…”

Articolo di
29 settembre 2016, 21:58
Melo

Felipe Melo – intervistato dai microfoni di “Inter Channel” – commenta la brutta prestazione dell’Inter contro lo Sparta Praga, sottolineando le colpe di tutta la squadra, ma continuando a credere nella qualificazione al turno successivo di Europa League

ATTEGGIAMENTO SBAGLIATO – Punta il dito contro tutta la squadra Felipe Melo, tra i peggiori in campo a Praga: «Ingenuità che non può avere una squadra come l’Inter, abbiamo dei giocatori che hanno tanta esperienza. Ne abbiamo parlato anche nello spogliatoio: dobbiamo entrare più concentrati, perché quando abbiamo iniziato a giocare questa partita era già 2-0 per lo Sparta Praga e quindi era difficile. Dobbiamo capire che in Europa, sia Champions League o Europa League, è diverso dal campionato italiano e non è semplice».

QUALIFICAZIONE POSSIBILE – «Dobbiamo stare zitti e lavorare, tirare fuori il nostro meglio, abbiamo una partita domenica contro la Roma e dobbiamo fare qualcosa di importante. Non siamo morti, possiamo qualificarci, dipende da noi e credo che possiamo battere anche l’Hapoel Be’er Sheva. Adesso non possiamo sbagliare, ricordo di essere arrivato in semifinale di Champions League dopo aver faticato nel girone, nel calcio tutto può succedere però dobbiamo lavorare e non possiamo più sbagliare».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.