Mancini: “Pali, gol annullati: la fotografia della nostra stagione”

Articolo di
23 maggio 2015, 23:49
Mancini

Una bella partita che l’Inter perde contro il Genoa ma che poteva essere vinta. Solo l’aritmetica non condanna definitivamente i nerazzurri, ma è chiaro che ogni discorso riguardante l’Europa a questo punto diventa arduo.

LA FOTOGRAFIA – Ecco le parole di Mancini al termine della sfida di Marassi rilasciate ai microfoni di Sabato Sprint: «Bellissima partita, il Genoa ha fatto un grande campionato. Noi oggi abbiamo fatto una grande partita, potevamo vincere ma non è successo. Prima del 90′ abbiamo mancato tre palle gol. La fotografia delle nostra stagione è questa: due pali in un secondo e due gol annullati e poi i nostri soliti errori».

ERRORI DI TUTTI I TIPI – L’Inter non riesce a gestire le partite, per Mancini non si tratta né di esperienza né di concentrazione: «È un problema di errori. Facciamo cose che all’Inter non dovremmo fare. La partita dovremmo averla più saldamente nelle nostre mani. Gli errori riguardano tanti aspetti, sia singoli che di squadra, quindi sia di tecnica che di posizionamento».

EUROPA E TOURÉ – Inter fuori dall’Europa. Sarà più difficile adesso convincere i giocatori di livello a venire all’Inter: «Non scherziamo, l’Inter è l’Inter: i giocatori verranno ugualmente. L’Inter è un top club». Su Touré, che il tecnico avrebbe convinto a venire a Milano: «Touré è un giocatore del City».

FUTURO DI HANDANOVIC – Chiusura su Handanovic che pare non avere un futuro all’Inter: «Handanovic è uno dei migliori portieri d’Europa. Lui vuole giocare la Champions e questa è un’aspirazione legittima. Dipende da lui e dai discorsi che farà in questa settimana con la società».