L’Inter scopre Karamoh: esordio di livello – CdS

Articolo di
25 settembre 2017, 09:55
Karamoh

Il “Corriere dello Sport” evidenzia il positivo esordio di Yann Karamoh con la maglia dell’Inter. Il francese entrato nel finale contro il Genoa si è preso la scena facendo ammattire i suoi avversari.

INGRESSO DECISIVO – L’Inter scopre Karamoh. Da autentico predestinato (27’) il suo inserimentoal posto di Borja Valero. In pochi minuti il francese ha mostrato colpi di livello, mettendo mattoni decisivi per il sofferto successo sul Genoa: 2 ammonizioni e un’espulsione provocati, più il corner del gol nato da una sua conclusione dalla distanza. Per i 50.000 di San Siro e i milioni di tifosi dell’Inter sparsi in tutto il mondo Karamoh è già un idolo. Curiosità: Spalletti gli dava indicazioni in francese dalla panchina.

ALTERNATIVA VALIDA – Karamoh, dopo una manciata di minuti nell’esordio assoluto, rischia di essere un inquietante rivale per qualche “senatore” della Pinetina. Ha grandi numeri, fisico da gladiatore e la voglia di stupire. La staffetta con Candreva potrebbe diventare d’obbligo in attesa che il baby-boom interista acquisisca maggiore esperienza. Ma non è detto che Spalletti non possa trasformarlo, ancora grezzo, in un possibile partner fisso di Icardi.

ESORDIO IMPRESSIONANTE – Nelle pagelle del “Corriere dello Sport” il francese prende 7, risultando tra i migliori dell’Inter. All’esordio in nerazzurro, fa a pezzi il Genoa (espulso Taarabt, ammonito Zukanovic).