L’Inter ieri in trasferta a Udine, ma è come giocare in casa

Articolo di
9 gennaio 2017, 12:52
Tifosi Inter

Domenica la squadra di Delneri ha quasi giocato in trasferta: Curva e distinti hanno tenuto testa alla marea nerazzurra. Ne ha beneficiato l’Inter, che ha vinto spinta dal corposo tifo. Questo è quanto riporta il “Messaggero Veneto”.

IN CASA IN TRASFERTA – «Ancora una volta l’Udinese ha giocato in trasferta, anche se il tifo costante della Nord, seguita a sprazzi pure dai distinti, ha sostenuto la squadra per tutta la partita. Ai gol dell’Inter e soprattutto dopo la rete della vittoria i sostenitori nerazzurri sono spuntati come funghi tra i seggiolini degli spalti del Friuli, con tanto di coretto «Inter, Inter» scattato in tribuna centrale. In ogni caso, il colpo d’occhio ieri allo stadio era davvero bello con tutti i settori dell’impianto praticamente pieno. E si sono goduti una partita da tre punti i dirigenti dell’Inter che si sono seduti in tribuna d’onore accompagnati sempre da guardia del corpo e hostess dedicata: spiccavano tra gli altri i volti dell’ex calciatore Javier Zanetti, del figlio operativo di Jjndong Zhang, Steven, e di Jun Liu. Hanno cantato i tifosi presenti allo stadio. Lo hanno fatto gli ospiti che hanno riempito tutta la Sud, e non solo il settore ospiti, con cori insistenti, e lo hanno fatto i sostenitori di casa, che hanno cantato fino alla fine».