Le statistiche di Inter-Juventus: dominio nerazzurro, ma…

Articolo di
16 maggio 2015, 21:16
handanovic

L’Inter viene sconfitta in casa dalla Juventus, ma i nerazzurri devono recriminare per i due gol subiti. Dal punto di vista dei numeri, i ragazzi di Mancini hanno dominato in lungo e in largo, ma portano a casa zero punti. Errori come quelli di Handanovic e Medel sono semplicemente inaccettabili.

SCONFITTA… – Se si leggessero le statistiche di Inter-Juventus senza conoscere il risultato finale, si penserebbe ad una gara vinta tranquillamente dai nerazzurri. In realtà, i ragazzi di Mancini si mangiano le mani per l’ennesima partita buttata via a causa di errori banali. I due infortuni sulle due reti bianconere vogliono dire salutare definitivamente le ambizioni di Europa League.

…E NUMERI – L’Inter domina, come è ormai consuetudine dall’arrivo di Mancini, dal punto di vista della gestione della sfera. I nerazzurri totalizzano il 66% di possesso palla con il 90% di precisione. Ancora squilibrio tra tiri totali e conclusioni in porta, uno dei mali dell’Inter 2014/15: 20 le conclusioni complessive, ma di queste solo 7 in porta.

ALTRI DATI – I nerazzurri triplicano il numero di calci d’angolo concessi alla Juventus: 9 contro 3. Molti di più i falli fischiati ai nerazzurri (21) contro i 7 segnalati alla Juventus. Equilibrio tra fuorigioco, solo 2 per l’Inter, di cui uno inesistente, contro 3 per la Juventus.

JUVE

Facebooktwittergoogle_plusmail