La moviola di Sparta Praga-Inter: fuorigioco enorme sull’1-0

Articolo di
29 settembre 2016, 21:04
Artur Soares Dias

Artur Soares Dias è stato l’arbitro di Sparta Praga-Inter 3-1, partita della seconda giornata del Gruppo K di Europa League 2016-2017. Questa la valutazione della direzione di gara del fischietto portoghese e dei suoi assistenti.

VOTO 6 – Lui si salva, il primo assistente Rui Tavares un disastro. Al 7′ il vantaggio dello Sparta Praga è palesemente irregolare, sull’assist di Bořek Dočkal c’è un fuorigioco di mezzo metro da parte di Václav Kadlec e non può mai essere interpretata come giocata quella di Felipe Melo, che di fatto liscia il pallone sfiorandolo senza nemmeno modificare la linea di passaggio, regolari invece le posizioni sugli altri due gol cechi. Contatto in area fra Jeison Murillo e lo stesso Václav Kadlec, è più l’attaccante a cercare il contatto che il contrario, giusto lasciare proseguire. A norma di regolamento le due ammonizioni di Andrea Ranocchia sono corrette, magari la prima un po’ fiscale ma il braccio largo va punito. Dubbi su una punizione dal limite per fallo di Assane Gnoukouri che fa di tutto per evitare l’intervento e un minuto dopo una posizione del solito Václav Kadlec che lanciato in profondità calcia alto. Pochi quattro minuti di recupero.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.