La moviola di Hapoel-Inter, Handanovic da rosso diretto – CdS

Articolo di
25 novembre 2016, 11:30
Handanovic

Nel complesso non dirige male lo spagnolo Javier Estrada Fernandez, internazionale dal 2013, la gara tra Hapoel e Inter. Sul rigore, sceglie il giallo per Handanovic (già ammonito, la sostanza non cambia) che meritava il rosso. Ecco quanto riportato dal “Corriere dello Sport”.

PRIMO TEMPO – 4’ – Candreva fermato in fuorigioco: c’è. 7’ – Hoban trattiene Felipe Melo a centrocampo, l’arbitro fa proseguire per il vantaggio, poi va a rimproverare il giocatore dell’Hapoel Beer-Sheva: ci stava il giallo. 12’ – Regolare il gol di Icardi: al momento dell’assist di Eder, l’attaccante nerazzurro è tenuto in gioco da Tzedek. 19’ – Korhut diretto su Candreva che lo aveva saltato: corretta l’ammonizione. 42’ – Maranhao allarga senza motivo il braccio destro sul volto di Miranda: ancora un giallo corretto.

SECONDO TEMPO – 19’ – Nwakaeme protesta con l’arbitro e scaglia il pallone con forza a terra: arriva il giallo. 23’ – Nessun dubbio sul rigore assegnato all’Hapoel: Handanovic esce, sbaglia il tempo e abbatte Buzaglo. Nell’occasione l’arbitro spagnolo estrae il cartellino giallo, il secondo per il portiere che finisce fuori. Ma Handanovic era da rosso diretto visto il tipo di intervento che ha fatto, colpendo con il piede il volto dell’avversario. 42’ – Nagatomo trattiene Buzaglo: corretto il cartellino giallo.

Facebooktwittergoogle_plusmail