Inter-Fiorentina, la moviola: VAR promosso, bene Tagliavento

Articolo di
21 agosto 2017, 00:45
Paolo Tagliavento Inter-Fiorentina

Paolo Tagliavento è stato l’arbitro della sfida fra Inter e Fiorentina, valida per la prima giornata di Serie A 2017-2018 e finita 3-0. Questa la valutazione della direzione di gara del fischietto della sezione di Terni, dei suoi assistenti e del ricorso al VAR.

VOTO 7 – Esordio positivo per il VAR in Serie A, a conferma di come la tecnologia possa aiutare a prendere le decisioni migliori senza proteste. Dopo quattro minuti calcio di rigore in favore dell’Inter: sul lancio di Yuto Nagatomo la posizione di Mauro Icardi è regolare perché lo tiene in gioco Maxi Olivera, poi appena entrato in area la gamba destra dell’argentino va a contatto con quella sinistra di Davide Astori e il fallo è evidente. Paolo Tagliavento controlla col VAR per sicurezza, poi fa battere. Al 14′ l’unico cartellino giallo della partita, mostrato a Carlos Sánchez per una manata, si poteva far proseguire il gioco e poi ammonire il colombiano visto che l’Inter stava attaccando. Al 40′ altro episodio con il VAR che entra in azione: c’è un contatto in area fra João Miranda e Giovanni Simeone, qualche secondo dopo con la palla ormai a centrocampo gioco bloccato per circa due minuti finché non arriva l’OK per proseguire il gioco. Dalle immagini si mostra come non ci sia una giocata fallosa da parte del difensore, giusto non dare il rigore in favore della Fiorentina.