Il Giornale: l’Inter sbaglia e il Genoa ride. Addio Europa

Articolo di
24 maggio 2015, 12:18
Handanovic Ranocchia

Serata disastrosa per l’Inter. Con la sconfitta per 3-2 a Marassi contro il Genoa i nerazzurri, con una partita che è lo specchio di questa stagione, hanno praticamente detto addio alla prossima Europa League. 

INTER SPRECONA  – Il “Giornale” sottolinea come l’Inter teoricamente avrebbe anche meritato almeno il pareggio: «Kucka a un minuto scarso dallo scadere ha infilato il 3-2 di testa in un’area piena zeppa di maglie interiste. Poco prima e nel giro di pochi minuti, l’Inter aveva colto un palo con Hernanes, una traversa piena con Brozovic, ancora Hernanes aveva costretto Perin a una prodezza atomica, quindi Icardi di testa aveva messo fuori di un niente dando l’impressione che la rete fosse bucata.E proprio nell’ultima manciata di secondi Icardi, solo davanti a Perin e in piena area, è finito a terra su contatto con Burdisso che non prende la palla».

DIFESA INGUARDABILE – La sfida di Marassi è stata decisa dalle indecisioni nerazzurre in fase difensiva: «Si potrebbe pensare che l’Inter meritava almeno di non perdere, ma quest’ultima trasferta passa agli archivi come compendio delle malefatte nerazzurre in stagione. Penultimo atto dell’autodistruzione sistematica attuata con continuità. La difesa merita una menzione particolare in questo caos di svirgolate, incomprensioni e goffaggini, Ranocchia e Juan Jesus si sono superati, ma anche Handanovic non è rimasto a guardare, sembrava impossibile eppure sono riusciti a fare cose impensabili».