Icardi: “Con Spalletti grandi cambiamenti. Trovato molto bene”

Articolo di
21 agosto 2017, 00:55
Mauro Icardi Inter-Fiorentina

Intervistato in zona mista, il capitano Mauro Icardi ha parlato di come è arrivata la vittoria per 3-0 sulla Fiorentina che ha aperto la Serie A 2017-2018 dell’Inter. Dopo la doppietta in un quarto d’ora l’argentino è apparso soddisfatto sia a livello personale sia a livello di squadra.

GIUSTA PARTENZA«Potevo fare anche tripletta, però mi sono trovato molto bene. Dopo tre mesi fuori giocare la prima e subito in quindici minuti fare due gol è stato molto importante, ci siamo trovati molto bene in campo e abbiamo portato il risultato a casa. Luciano Spalletti? Ci ha portato grandi cambiamenti, ci ha aiutati a fare bene, abbiamo lavorato tanto nella fase difensiva e nelle giocate in attacco, questo si è visto anche oggi, poi abbiamo dei giocatori a centrocampo che sanno gestire la palla e questo ci aiuta tanto. Non è una risposta a Jorge Sampaoli, credo che la convocazione in Nazionale sia un premio per il lavoro fatto in questi anni, ora sicuramente voglio dimostrare quello che faccio nel club anche con l’Argentina: abbiamo il miglior attacco del mondo, per me è bello giocare con gente del calibro di Lionel Messi, Paulo Dybala, Ángel Di María o Éver Banega con cui ero già l’anno scorso. Sono giocatori di grandissima qualità che aiuteranno il mio gioco, io voglio rendere a loro il favore. Con Messi? Tutto molto bene».