Icardi a Sky: “Spalletti ci dà qualcosa in più, serve continuità”

Articolo di
20 agosto 2017, 23:41
Icardi

Mauro Icardi è stato intervistato da Sky Sport al termine della prima di campionato tra Inter e Fiorentina, conclusasi sul risultato di 3-0 grazie a Ivan Perisic e alla doppietta realizzata proprio dal capitano.

«Al di là che non ho fatto la preparazione con i miei compagni ho fatto una grande preparazione a parte, mi sono preparato bene per questo inizio, era l’obiettivo dello staff, dei dottori e il mio ed è andato bene con una doppietta nei primi 20 minuti. Speriamo che quest’anno vada bene, cercheremo di fare meglio dell’anno scorso, oggi ci siamo riusciti dobbiamo avere più continuità e dobbiamo essere consapevoli della maglia che portiamo e portarlo in campo. Tanto entusiasmo? Sono qua da cinque anni e l’ho sempre visto, portiamo sempre tantissimi tifosi allo stadio, questa è una cosa importante per noi, abbiamo vinto anche per loro. Spalletti? Come ho ripetuto tante volte ha delle idee chiare, sa che vuole fare e noi ci dobbiamo abituare a quello che chiede, sono 2-3 cose ma quello fa la differenza sul campo. Lui ci trasmette questa voglia e questa convinzione che ha per fare bene, sicuramente è una cosa in più che forse non avevamo. Per me come attaccante una delle mie qualità è andare in profondità, il mister mi chiede questo e io mi trovo molto bene a fare queste cose, una delle cose principali che mi ha chiesto era questo e ha me fa bene. Hanno top? Speriamo sia così. Nazionale? Sapete bene che io sono sempre molto sereno, sono un professionista, è arrivata questa convocazione che aspettavo da 4 anni ma io ho sempre fatto il mio lavoro e i miei gol, chiamata frutto di questi anni e io continuo a farlo, faccio bene grazie alla mia personalità, al mio lavoro e le mie cose con la testa giusta».