Handanović a IC: “Parate tutte difficili. Inter ora più squadra”

Articolo di
16 settembre 2017, 17:53
Handanovic

Intervistato da Inter Channel, Samir Handanović ha commentato la partita che l’Inter ha vinto per 0-2 questo pomeriggio a Crotone nell’anticipo della quarta giornata di Serie A, conquistando la momentanea vetta in solitaria della classifica.

DECISIVO SULLO 0-0«Le parate? È il mio lavoro, siamo qui per questo. Le parate sono tutte difficili, non si sottovaluta mai la palla, anche nel primo tempo pensavo che andava fuori e l’ho dovuta accompagnare fuori. Non si può sottovalutare nulla soprattutto su questo campo, devi stare più prudente. È molto più complicato, ogni palla alta la devi leggere in maniera diversa quando gli avversari attaccano devi stare un passo indietro e cambia posizione. Non era facile per i portieri oggi, campo sole e vento erano difficili, sono contento che abbiamo vinto. La partita era difficile, ce l’aspettavamo così però abbiamo saputo soffrire e colpito nel momento giusto, per il Crotone la salvezza passa su questo campo e per le altre squadre non sarà semplice. Difesa a tre? Conta l’atteggiamento di squadra, devono essere tutti pronti quando conta. I moduli contano poco, contano atteggiamenti e idee. A volte quest’anno i difensori non mi hanno fatto toccare palla, quando tocca devo pensarci. Penso che ora siamo più squadra, ci aiutiamo di più a vicenda, corrono e aiutano tutti. Ognuno deve vedere il pericolo sempre, però ci sono state solo quattro partite e dobbiamo ancora aspettare e dimostrare ogni settimana».