Handanovic a Sky: “Bel segnale ma dobbiamo chiuderle prima”

Articolo di
26 ottobre 2016, 22:46
Handanovic

Samir Handanovic è stato intervistato da Sky Sport al termine della partita vinta dall’Inter a San Siro contro il Torino per 2-1 grazie alla doppietta realizzata da Mauro Icardi. I nerazzurri tornano alla vittoria in campionato dopo un pareggio e tre sconfitte consecutive.

«Il segnale lo abbiamo dato prima a noi stessi perché non è che nelle altre partite non avevamo giocato bene però eravamo poco concreti e qualche volta anche mosci. Questo segnale però non significa niente se domenica non ci confermiamo, noi dobbiamo pensare già alla Samp. Oggi è stata una buona partita da parte nostra però dobbiamo chiuderle prima. De Boer? Penso che abbiamo giocato per l’Inter: per i tifosi, per noi stessi, per l’allenatore, per tutti. Non è solo colpa di uno se qualcosa non va, dobbiamo metterci tutti in discussione. Da tenere? Io devo pensare a fare il mio lavoro, bisogna vedere cosa vuole fare la società e quali progetti sono e cosa si vede in campo. Devo decidere loro non noi però penso che oggi qualcosa si è visto».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.