Handanovic a MP: “Occasione persa. Potrei rimanere”

Articolo di
3 maggio 2015, 17:56
handanovic

Con un paio di interventi decisivi, soprattutto nel finale, Samir Handanovic è riuscito a tenere a galla i nerazzurri. Il portiere sloveno, da leader dello spogliatoio di San Siro, spiega davanti alle telecamere di Mediaset Premium quello che non va. Il numero 1 interista parla anche del suo futuro.

RABBIA – “Siamo tutti arrabbiati, non sono mister Mancini, è una grande occasione buttata via. Ma non è detta ancora l’ultima parola, mancano ancora tanti match e dobbiamo dare tutto. Dobbiamo migliorare nel pressare e nel recuperare. Quando sbagliamo ci fermiamo e guardiamo la partita invece di recuperare. Oggi era una partita da vincere a tutti i costi. Decisivo? Nel secondo tempo è normale che ci siamo sbilanciati e abbiamo concesso qualcosa al Chievo, ma non voglio prendere meriti: il mio mestiere è questo”. 

MANCA QUALCOSA – “A questa squadra manca tanto la mentalità. Siamo una formazione che soffre troppo quando trova davanti a se un undici che si chiude a riccio. Dopo tante partite così non penso sia un caso”.

RINNOVO – C’è ancora la possibilità che io continui a giocare con la maglia dell’Inter. Il mio entourage sta parlando con i dirigenti dell’Inter e non è un problema economico. Ho già parlato sin troppo di questo argomento”.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail