Eder a Sky: “Il nostro segreto è lavoro e il sacrificio di tutti”

Articolo di
28 gennaio 2017, 22:53
Eder 2

Eder ha parlato a Sky Sport dopo il posticipo del Giuseppe Meazza tra Inter e Pescara, terminato con una vittoria dei nerazzurri per 3-0 grazie alle reti realizzate da Danilo D’Ambrosio, Joao Mario e proprio dall’italo-brasiliano.

«Il segreto è il lavoro e il sacrificio che ognuno sta mettendo in campo. Penso che quando è arrivato il mister ci ha detto delle parole belle dicendoci che anche visti da fuori eravamo una squadra forte singolarmente che però doveva mettere quel qualcosa in più e adesso lo vediamo tutti. A partire da noi attaccanti a tutta la squadra facciamo pressing e un lavoro importante. Il lavoro durante la settimana paga e dobbiamo continuare così. Siamo cresciuti tanti, a volte quando i risultati arrivano e tutta la squadra fa bene anche il singolo si esalta. Adesso penso che anche chi gioca meno entra ed è più determinato. Sette vittorie consecutive in Italia non sono facile e anche la sfida di oggi non lo era ma se non vai in campo con l’approccio giusto e penso che anche oggi abbiamo fatto una bella partita, sono contento e dobbiamo continuare così. Io lavoro per giocare e do sempre il mio massimo, il mister fa le sue scelte, c’è concorrenza, Ivan sta facendo molto bene e il mister sceglie lui ma l’importante è sentire la fiducia del mister. Abbiamo perso tanti punti all’inizio e per recuperare dobbiamo continuare su questo ritmo. La Juve? Dobbiamo rispettarla ma non aver paura, andiamo là per giocare una bella partita, ci prepareremo al meglio ma prima di quella c’è la Lazio e vogliamo andare avanti in coppa».