Éder a IC: “Il mio gol sbagliato? Avrebbe cambiato poco”

Articolo di
29 settembre 2016, 21:54
eder

Éder Citadin Martins è stato uno dei peggiori in campo nella disastrosa sconfitta per 3-1 dell’Inter a Praga, ma a Inter Channel non ha voluto prendersi le sue responsabilità per il gol malamente sbagliato nei minuti finali, ritenendo la partita persa per altri motivi. Queste le parole dell’italo-brasiliano.

COLPA DI TUTTI«Il gol sbagliato? Penso che cambiava poco, magari fiducia per me ma per il risultato cambiava poco. Secondo me abbiamo già perso dal primo tempo, male l’atteggiamento, non come volevamo partire. Volevamo fare diversamente e non ci siamo riusciti, dobbiamo cambiare la mentalità perché in campionato con le grandi squadre è facile trovarla, ma contro le squadre piccole è lì che dobbiamo crescere come squadra. Ci hanno messo in difficoltà, siamo riusciti a rimontare diverse partite come Pescara e Bologna ma in Europa non sono partite facili, se vai sotto è difficile recuperare e noi abbiamo perso fiducia, dopo è arrivato anche il secondo gol e non siamo riusciti a recuperare. È un peccato ma dobbiamo lavorare per migliorare».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.