Delneri: “Dispiace per le occasioni non sfruttate”

Articolo di
8 gennaio 2017, 17:32
Luigi Delneri

Il tecnico dell’Udinese è rammaricato per la sconfitta subita oggi contro l’Inter in una partita in cui la sua squadra ha creato tante occasioni dimostrando di poter far male ai nerazzurri

Nonostante una buona prestazione, l’Udinese è uscita sconfitta dal suo campo contro l’Inter, cinica a realizzare due gol nelle poche occasioni avute. Il tecnico dei friulani Luigi Delneri, intervenuto in conferenza stampa, incomincia la sua analisi dal gol di Perisic che ha dato la vittoria ai nerazzurri a pochi minuti dal termine. Di seguito le parole di Delneri in conferenza stampa riportate da mondoudinese.it: “Su palla inattiva può succedere di subire. Sicuramente ci poteva essere maggiore attenzione in quella circostanza. Abbiamo concesso tre cross all’Inter nell’arco di novanta minuti, di parate vere Karnezis non ne ha fatte. In occasione della seconda rete di Perisic non ci siamo fatti trovare pronti, ma ci può stare. Sono stati bravi loro, noi non sufficientemente attenti. Ma sono altre le azioni sulle quali ci rammarichiamo. Abbiamo creato 6-7 situazioni sulle quali avremmo potuto far davvero male all’Inter. Ci che conta è che creiamo, giochiamo, ci inc…mo perchè non riusciamo a finalizzare. Con le grandi squadre bisogna tenere alta l’attenzione”.

RAMMARICO PER LA PRESTAZIONE- “Dispiace perchè la squadra produce molto. E non era facile contro l’Inter. Oggi abbiamo pagato qualcosa anche a livello fisico, Hallfredsson non era il top, Thereau non si è allenato per due settimane. Abbiamo giocatori che finalizzano bene, ma non sono precisi. In fase difensiva abbiamo sbagliato poco o nulla, Samir per esempio ha fatto una partita sontuosa”.