D’Ambrosio a IC: “Inter non cinica, fallo sullo 0-1. Ora la Juve”

Articolo di
16 settembre 2016, 00:28
Danilo D'Ambrosio

L’unico giocatore che si è presentato a Inter Channel è stato Danilo D’Ambrosio, che ha provato a commentare l’ingiustificabile sconfitta per 0-2 subita contro gli israeliani dell’Hapoel Be’er Sheva. Ecco le parole del terzino ex Torino.

MOTIVAZIONE«La causa è che purtroppo non siamo stati cinici quanto bastava, perché il primo tempo abbiamo avuto il pallino del gioco in mano. È vero, loro hanno avuto qualche occasione, però potevamo far gol prima e da lì cambiava la partita. È normale che tenendo lo 0-0 prima o poi la squadra avversaria qualche occasione la crea. L’Hapoel Be’er Sheva come il Pescara? Sono due squadre completamente differenti, questa sera i nostri avversari giocavano uno contro uno in ogni zona nel campo, soprattutto nel primo tempo. Bastava che uno di noi saltasse il proprio avversario e si trovava ad affrontare la difesa con un uomo in più, a volte ci riuscivamo e a volte no, la manovra era troppo prevedibile e in questo dobbiamo migliorare».

GOL SUBITO«Falli sullo 0-1? Sappiamo che su un blocco volontario bisogna fischiare fallo, qui ce ne sono due, ci è sembrato strano anche a noi perché era talmente evidente che fossero due blocchi fatti sui nostri giocatori, poi in quella occasione noi in area eravamo anche uno in meno perché mancava Jeison Murillo. Dopo il primo gol non abbiamo avuto subito la reazione, sullo 0-0 sta a noi non far prendere fiducia ai nostri avversari a prescindere da chi incontriamo, in casa riusciamo a partire bene nei primi dieci minuti ma non facciamo gol. La Juventus? L’avversario è il peggiore che ci può capitare in questo momento, ma siccome nel calcio non c’è nessun risultato prestabilito perché la partita va giocata speriamo di rifarci subito domenica».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.