Crotone-Inter la moviola: no rigore su Gagliardini, recupero OK

Articolo di
16 settembre 2017, 19:02
Luca Banti

Luca Banti è stato l’arbitro della sfida fra Crotone e Inter, valida per la quarta giornata di Serie A 2017-2018 e finita 0-2. Questa la valutazione della direzione di gara del fischietto della sezione di Livorno, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

VOTO 6.5 – Partita piuttosto semplice senza grossi episodi. Nel primo tempo fermato Mauro Icardi per un fuorigioco dubbio ma che probabilmente c’era seppur di poco, a inizio ripresa chiede un calcio di rigore Roberto Gagliardini per contatto con Rolando Mandragora ma è decisamente troppo leggero per poter essere ritenuto falloso, mentre è in gioco Marcus Rohdén sul lancio di Adrian Stoian nella grande parata di Samir Handanović al 68′. Evidente invece l’intervento di Marco Davide Faraoni su Yuto Nagatomo che causa la punizione dalla quale scaturisce il gol dello 0-1 di Milan Škriniar, i giocatori del Crotone protestano a lungo e Alex Cordaz viene ammonito ma non si capisce perché visto che non ci sono irregolarità. Corretti i sette minuti di recupero: intanto dopo la rete dello slovacco passano tre minuti prima che si riprenda a giocare, poi in precedenza c’erano state almeno tre interruzioni lunghe, fra cui quelle per soccorrere Federico Ceccherini e Dalbert Henrique.