CorSera: stagione maledetta per l’Inter. Si salva solo…

Articolo di
24 maggio 2015, 12:44
Inter

Cala il sipario sulle ambizioni dell’Inter. I nerazzurri, sconfitti per 3-2 a Marassi contro il Genoa, dicono addio alla prossima Europa League. L’unico giocatore dell’Inter a poter gioire è Mauro Icardi.

ADDIO EUROPA – Il “Corriere della Sera” analizza la sconfitta dell’Inter contro il Genoa«L’Inter esce dai giochi. Dopo tre vittorie esterne, la sconfitta è la pietra tombale sulle ambizioni nerazzurre. Ma la squadra di Mancini, contro la più in forma della serie A, che ha vinto le ultime cinque in casa, tiene il campo e torna a Milano con molti rimpianti: per due volte non riesce a difendere il vantaggio, sul 2-2 colpisce un palo con Hernanes e una traversa con Brozovic nella stessa azione. Ma soprattutto, nel recupero, invoca un rigore per un intervento di Burdisso su Icardi lanciato a rete. Niente da fare».

ICARDI CAPOCANNONIERE – Per il “Corriere della Sera” l’unico giocatore dell’Inter che può essere soddisfatto è Mauro Icardi«Si chiude una stagione maledetta. Sorride soltanto Maurito, che con 20 gol va a dormire in testa alla classifica dei cannonieri con Tevez».