Banega e Candreva illuminano, Icardi da ritrovare – TS

Articolo di
14 agosto 2016, 08:34
Banega

I promossi e bocciati di Inter-Celtic secondo “Tuttosport”: i due nuovi acquisti Banega e Candreva degni di nota, Icardi ancora da ritrovare a livello mentale. Preoccupa Ranocchia in vista della sfida con il Chievo

BANEGA – “Per un’ora governa il gioco dell’Inter. Meglio da trequartista (primo tempo), che da vertice basso davanti alla difesa (primo quarto d’ora della ripresa). Cerca la palla, si fa trovare libero, detta i tempi e verticalizza, non disdegnando inserimenti e conclusioni in porta. In poche parole, ha preso per mano l’Inter“.

CANDREVA – “Si presenta con un pallonetto vincente e giocate intelligenti. Meglio di così…”.

EDER – “Segna il gol che sblocca il match, importante per il morale e per far vedere a De Boer che può essere utile anche da ala. Si sbatte e copre la fascia”.

RANOCCHIA – “Non ci siamo. Il difensore umbro fatica a ritrovare se stesso e questa è la vera notizia negativa per De Boer in vista della prima giornata, vista la squalifica di Murillo. Possibile, in tal senso, che Medel venga arretrato in difesa”.

ICARDI – “La testa non è ancora completamente a fuoco sul campo. L’ultimo mese lo ha inevitabilmente condizionato nel lavoro, ma probabilmente di più nella concentrazione. Ha un paio di palloni buoni, ma non li sfrutta. Unico lampo, l’assist per il gol di Candreva“.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Ivan Vanoni

Ivan Vanoni

Nato a Varese nel 1992, studente di lingue e laureato in Scienze della Mediazione Linguistica. Innamorato dell'Inter fin da bambino, Dejan Stankovic l'idolo assoluto.