Alvarez: “Inter bene con Pioli, Icardi da Nazionale. Banega…”

Articolo di
4 aprile 2017, 00:39
Alvarez

Ricardo “Ricky” Alvarez – ex centrocampista dell’Inter, oggi in forza alla Sampdoria -, intervistato dai microfoni di “Rai Sport” durante la diretta di “Zona 11 – P. M.” su Rai Sport, commenta sia la vittoria sulla sua ex squadra sia la situazione di Icardi in Nazionale

SAMP BENE, INTER CALATA – Scherzo del destino, proprio la punizione di Ricky Alvarez ha portato al rigore che ha deciso la partita: «E’ sempre bello tornare a giocare a San Siro, dove ho vissuto tre anni e sono stato bene. Abbiamo fatto la nostra partita, siamo stati bravi. L’Inter all’inizio è partita con intensità e lo sapevamo, noi siamo stati bravi a stare in partita, poi loro sono calati e abbiamo trovato spazi tra le linee e il gol. Abbiamo fatto una bella gara ed è andata bene alla fine».

PASSATO NERAZZURRO – «Rimpianto Inter? L’Inter ha bravi giocatori, conosco di più Banega che è un grandissimo calciatore. L’Inter sta facendo un grande campionato con Pioli, in alcune partite capita che le cose non vadano bene come ci si aspetta, ma ha giocatori importanti che possono fare bene. Oggi la Sampdoria ha fatto una grande partita così come contro la Juventus, ma lì ci è andata male, invece oggi abbiamo vinto».

ICARDI MERITA LA NAZIONALE – «La Nazionale Argentina sta vivendo un momento particolare, siamo un po’ in difficoltà, però abbiamo giocatori importanti. Icardi merita sicuramente un posto in Nazionale perché sta facendo bene da tanto tempo, ma non sono io quello che decide (sorride, ndr). Sicuramente reagiremo a questa situazione».