Allan: “Siamo calati alla fine. Il rosso a Nagatomo è giusto”

Articolo di
1 dicembre 2015, 00:04
allan

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel postpartita, il centrocampista del Napoli Allan ha commentato il match appena giocato soffermandosi anche sul secondo cartellino giallo dato a Nagatomo per un presunto fallo proprio ai suoi danni.

VITTORIA SOFFERTA – «È Stata una vittoria sofferta, siamo stati messi in difficoltà negli ultimi 15 minuti ma le partite si vincono anche soffrendo, l’importante sono i 3 punti. Higuain è una sicurezza, sappiamo che se gli arriva la palla lui la mette in porta, è molto importante per la squadra e speriamo di aiutarlo a fare ancora tanti gol perché così possiamo rimanere in testa. Secondo me Sarri ha ragione ad arrabbiarsi, negli ultimi minuti siamo calati un po’, ci siamo abbassati troppo e abbiamo lasciato a loro troppe occasioni, dobbiamo stare più attenti perché non succeda più. Queste sono partite belle da giocare contro grandi squadre, grandi giocatori, quindi devi sempre dare il massimo perché solo così ottieni grandi risultati».

ROSSO A NAGATOMO – «Io non ho visto la reazione di Mancini sul secondo giallo a Nagatomo perché ero a terra, ma posso dire che se lì non salto lui mi viene addosso e avrei rischiato di farmi male, quindi secondo me è giallo. La reazione del mister ci sta, ma credo che l’arbitro abbia preso la giusta decisione».