Una perla di Mexes condanna l’Inter: il Milan vince 1-0

Articolo di
25 luglio 2015, 15:54
inter

Più Milan che Inter nel primo tempo, complice anche la formazione “baby” messa in campo da Roberto Mancini, la quale si è comunque disimpegnata più che egregiamente. Nel secondo tempo tanti cambi e più “big” in campo, ma a decidere il match è una perla di Mexes su palla inattiva

Il primo derby della stagione finisce con un 1-0 a favore del Milan frutto di una rete di Mexes al 62° minuto. Nel primo tempo Roberto Mancini ha schierato una formazione con tante seconde linee e tanti giovani in campo, dall’altra parte un Milan con alcuni giocatori più esperti, ma i “baby” nerazzurri si sono comunque messi in mostra con ottima grinta e personalità: più Milan che Inter, ma i nerazzurri tengono bene il campo e non disdegnano di pungere in contropiede, la prima frazione di gioco termina così sullo 0-0.

RIPRESA COI BIG- La svolta del match è intorno all’ora di gioco. Al 59° minuto girandola di cambi e Mancini manda in campo tra gli altri Icardi, Kondogbia, Hernanes e Brozovic, il Milan replica mandando in campo la coppia d’attacco arrivata nel mercato, quella formata da Bacca e Luiz Adriano. Al 61° però passa il Milan, Mexes si inventa una sforbiciata al volo da fuori area su calcio d’angolo che risulta imparabile per Carrizo. Mancini getta nella mischia anche Palacio, Ranocchia, Kovacic e Guarin nel tentativo di recuperare il match, l’Inter spinge alla ricerca del pareggio ma rischia in difesa dove la velocità di Bacca crea più di un grattacapo alla difesa nerazzurra. L’assedio nerazzurro non da frutti, ma c’è tempo per vedere l’espulsione di Nocerino per un’entrata veramente cattiva su Kondogbia e un’ottima occasione fallita da Hernanes proprio sul fischio finale. Finisce 1-0, il Milan si aggiudica il primo round (per quanto amichevole) di una stagione che si annuncia comunque interessante.

Facebooktwittergoogle_plusmail