Udinese-Inter: 1 a 2, al “Friuli” risolve Podolski!

Articolo di
28 aprile 2015, 22:38
podolski

Si riprende al “Friuli” con l’Udinese in 10 e un’Inter che domina in campo. Pronti via e dopo 34 secondi Rocchi fischia un rigore per l’Inter con Danilo che affonda Kovacic. Sul pallone Icardi che segna il suo goal numero 18, Inter in vantaggio. Forti proteste friulane. Al 50′ bellissimo goal di Di Natale che ha tutto il tempo di prendere la mira per l’immediato pareggio dell’Udinese. Partita riaperta. Al 52′ ottima conclusione di Kovacic che, con un tiro a giro, lambisce il palo alla sinistra di Karnezis. Al 54′ gran botta di Guarin che impegna il portiere dell’Udinese. Al 56′ Pasquale ha una buona occasione ma spreca malamente. Al 57′ espulso Badu per proteste, Udinese in 9. Al 65′ gran goal di Podolski di sinistro appena entrato. Gran tiro dal limite dell’area. Inter di nuovo in vantaggio. Al 71′ Podolski sfiora la doppietta personale con un altro bel tiro di sinistro rasoterra. 74′ Hernanes: sfiora il terzo goal per pochi centimetri. L’Inter sta approfittando della doppia superiorità numerica anche se non riesce a chiudere la gara. All’84’ Allan semina il terrore nella retroguardia interista ma sbaglia l’ultimo passaggio. Finale incandescente con l’Udinese che non molla e al 93′ rischia di pareggiare su colpo di testa di Perica. Finisce la gara con tanti applausi all’Udinese che ha lottato con merito. L’Inter però vince al “Friuli” e continua la sua rincorsa all’Europa League.

 

TABELLINO:

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Danilo, Domizzi, Piris; Allan, Pinzi, Badu; Guilherme (Pasquale dal 44′; Perica dall’86’); Thereau, Di Natale (Kone dal 60′).

A disposizione: 22 Scuffet, 97 Meret, 8 Fernandes, 13 Zapata, 18 Brubnijc, 21 Hallberg, 33 Kone, 34 Gabriel Silva, 82 Geijo, 94 Aguirre.

Allenatore: Andrea Stramaccioni

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Felipe, Vidic, D’Ambrosio; Kovacic, Medel, Guarin (Podolski dal 64′) ; Hernanes (Gnoukouri dal 90′); Palacio, Icardi.

A disposizione: Carrizo, Obi, Sciacca, Puscas, Donkor, Nagatomo, Brozovic, Shaqiri, Dimarco, Bonazzoli.

Allenatore: Roberto Mancini

Marcatori: Icardi (I) al 48′ su rigore; Di Natale (U) al 50′; Podolski (I) al 65′;

Ammoniti: Pinzi (U) al 14′; Guarin (I) al 18′; Domizzi (U) al 25′; Karnezis (U) al 46′Widmer (U) al 51′; Badu (U) al 57′; Podolski (I) al 70′; Palacio (I) all’82′; Medel (I) al 92′;

Espulsi: Domizzi (U) al 40′; Badu (U) al 57′;

Arbitro: Rocchi