Pinamonti primo marcatore stagionale: Inter avanti al 45′

Articolo di
9 luglio 2017, 18:24
Pinamonti

E’ appena terminato il primo tempo di Inter-WSG Wattens, prima partita amichevole della stagione 2017/18 nonché debutto per Spalletti in panchina. Dopo 45′ il risultato sorride all’Inter, in gol con il bomber Pinamonti, che inaugura la nuova stagione nerazzurra sotto porta

PRIMO TEMPO – Come prevedibile, ritmi molto blandi per l’Inter, che inizialmente prova a costruire sfruttando qualche lancio lungo dalla difesa e successivamente fa girare palla a terra grazie ai più giovani, sicuramente più in palla rispetto ai pochi big in campo. Al 17′ prima conclusione interessante verso la porta austriaca, ma Rivas manca di poco lo specchio: palla sopra la traversa. Resta sulla difensiva il WSG Wattens, che tende a non spingere sull’acceleratore in questa prima fase. Al 27′ Inter in vantaggio: bellissima discesa di Sala sulla sinistra, palla in mezzo per Pinamonti, che stoppa e poi la piazza esattamente alla destra del numero uno avversario. Al 29′ Rivas manca il raddoppio a porta vuota su cross di Biabiany dalla destra. Al 32′ primi cambi per il WSG Wattens: escono Kekez e Katnik, entrano Santin e Zangerl. Al 40′ ancora Rivas al tiro, che viene deviato e finisce in calcio d’angolo. Al 45′ l’arbitro Amabile fischia la fine del primo tempo senza segnalare minuti di recupero: Inter in vantaggio 1-0 grazie al gol di Pinamonti.

IL TABELLINO

1 INTER – WSG WATTENS 0

MARCATORE: Pinamonti (I) al 27′

INTER (4-4-2): 1 Handanovic; 24 Murillo, 25 Miranda (C), 13 Ranocchia, 58 Sala; 11 Biabiany, 59 Emmers, 7 Kondogbia, 63 Rivas; 92 Baldini, 99 Pinamonti.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 89 Pissardo; 31 Valietti, 61 Vanheusden; 73 Zaniolo, 74 Danso; 12 Longo, 38 Odgaard, 52 Rover.

Allenatore: Luciano Spalletti

WSG WATTENS (4-3-3): 1 Grunwald; 15 Zimmerhofer, 28 Pelizzari, 4 Gugganig, 16 Buchacher (C); 10 Toplitsch, 20 Kekez (9 Santin dal 32′), 42 Mader; 23 Kovacec, 11 Katnik (29 Zangerl dal 32′), 7 Pranter.

A disposizione: 25 Oswald, 12 Beccari; 3 Steinlechner, 19 Neurauter; 8 Nitzlnader, 14 Strickner, 17 Rene Schneebauer, 18 Niko Schneebauer; 21 Jurdik.

Allenatore: Thomas Silberberger

ARBITRO: Daniel Amabile di Vicenza

NOTE – Recupero: 0 (PT)