Mancini: “Lennon non arriverà, abbiamo altri obiettivi”

Articolo di
21 dicembre 2014, 23:14
Lennon

Nel dopogara di Inter-Lazio, terminata col punteggio di 2-2, Roberto Mancini ha commentato ai microfoni di ‘Sky Sport’ la prestazione dei due ragazzi, completamente diversa tra il primo e il secondo tempo. Vari i temi affrontati dal tecnico di Jesi, che ha parlato anche di mercato, ormai alle porte.

IL MODULO NON C’ENTRA – Mancini vuole mettere in evidenza, anche se implicitamente, alcuni errori dei singoli che hanno spianato la strada alla Lazio durante il primo tempo: «Non è questione di modulo, se guardate i gol subiti un giocatore avversario l’ha spizzata di testa in mezzo al campo e ha lanciato l’avversario, sono questi gli errori che non dobbiamo commettere più in futuro. Per affrontare una partita così dura devi partire forte dall’inizio, il gol preso subito ci ha messo in difficoltà».

MERCATO – A gennaio c’è bisogno necessariamente di nuove forze fresche o il terzo posto che vale la Champions sarà sempre più un miraggio: «Se arriverà qualcuno nei ruoli in cui abbiamo maggiormente bisogno dii rinforzi sarà un bene per noi. Lennon? Non arriverà, abbiamo in mente altri obiettivi ai quali cercheremo di arrivare fin quanto sarà possibile».

KOVACIC – Riflessioni finali anche sul migliore in campo dell’Inter, Mateo Kovacic, autore di uno straordinario goal nella ripresa: «Mateo sta migliorando, è un ragazzo che ha qualità, fa parte della sua crescita. Le qualità le ha tutte, può e deve ancora migliorare ma noi contiamo molto sul suo apporto».