Inter punita dai suoi ex: finisce 1 a 0 per il Galatasaray

Articolo di
2 agosto 2015, 20:59
sneijder

Ritmi un po’ più blandi nel secondo tempo della sfida tra Inter e Galatasaray, dove Stevan Jotevic fa il suo debutto con la maglia nerazzurra. Sfortunatamente per l’Inter sono proprio due ex nerazzurri a determinare la vittoria della squadra turca per 1-0, dove Sneijder, servito da Podolski segna con un bel tiro di sinistro

SNEIJDER COLPISCE – Riparte bene l’Inter sulla scia del primo tempo. In contropiede Rodrigo Palacio sulla sinistra si trova una prateria davanti e mette in mezzo dove Hernanes non riesce a colpire in porta. Ma poco dopo sono proprio i due ex nerazzurri a colpire. Podolski dalla sinistra serve in mezzo per Sneijder che di sinistro punisce Handanovic sul primo palo. Successivamente i turchi vanno vicini al raddoppio con Karacan che con un diagonale tira a lato di poco. Al minuto 63′ fa il debutto in maglia nerazzurra Stevan Jovetic. L’Inter si rivede al minuto 72 con un bel colpo di testa di Ranocchia alto sopra la traversa, servito da Hernanes su calcio d’angolo.

ALTRA SCONFITTA – L’Inter perde ancora, tuttavia la squadra nell’arco dei novanta minuti ha tratto indicazioni positive. Ha corso, lottato e creato occasioni, l’unico neo è il goal dell’ex Wesley Sneijder. Stanchezza nel finale, ma và bene così, considerando che i turchi sono più avanti nella preprarazione. Sono tanti i giocatori appena arrivati alla corte di Roberto Mancini e ci vuole tempo per trovare i giusti automatismi. Da rivedere in difesa Miranda, appena arrivato per rinforzare la difesa. Jovetic ha esordito, ma non è stato incisivo, ma è normale dato che è appena arrivato. A questo punto della stagione è inutile fare critiche. L’importante è che la squadra si faccia trovare pronta all’esordio in campionato il 23 agosto in casa contro l’Atalanta.