Inter-Empoli: 0 a 0 fine primo tempo. Noia a San Siro

Articolo di
31 maggio 2015, 21:39
inter-empoli

Ultima giornata di campionato a San Siro. L’Inter senza quasi più obbiettivi chiude il torneo con l’Empoli di Sarri. Nagatomo dall’inizio e Shaqiri ancora out questa volta per infortunio. Empoli pronto a giocarsela come sempre anche senza Maccarone. Una curiosità: l’Inter scende in campo con la maglia della prossima stagione.

Al 6′ insidioso tiro di Nagatomo dal limite dell’area che impensierisce Bassi costringendolo a deviare in corner. Prima azione da goal della gara. Primi 15 minuti a ritmo blandissimo, da fine torneo. Al 20′ Felipe è costretto lasciare il campo per infortunio. Sfortunato l’ex Parma. Al 22′ buona occasione per l’Inter con Palacio che libera al tiro Icardi che svirgola clamorosamente. Al 28′ buona iniziativa di Nagatomo: crossa dal fondo per la testa di Palacio che manda alto sopra la traversa di Bassi. Al 32′ Santon effettua un tiro cross che Bassi devia in angolo e sugli sviluppi del corner Icardi ha una colossale occasione per segnare al 33′. Al 38′ Palacio si smarca e punta l’area tirando addosso a Bassi. Al 40′ Medel tira dai 20 metri tentando di sorprendere il portiere toscano ma senza riuscirci. Al 45′ bella occasione per Palacio che incorna di testa leggermente alto sulla traversa. Primo tempo che finisce in pareggio con poca voglia di giocare da entrambe le squadre. Meglio comunque l’Inter dell’Empoli, troppo rinunciatario.

 

TABELLINO:

 

INTER (4-3-1-2): 1 Handanovic; 55 Nagatomo, 23 Ranocchia, 26 Felipe (Santon dal 21′), 5 Juan Jesus; 77 Brozovic, 18 Medel, 10 Kovacic; 88 Hernanes; 9 Icardi, 8 Palacio.

A disposizione: 30 Carrizo; 6 Andreolli, 21 Santon, 54 Donkor, 93 Dimarco; 17 Kuzmanovic, 20 Obi, 27 Gnoukouri; 11 Podolski, 28 Puscas, 97 Bonazzoli, 99 Correia.

Allenatore: Roberto Mancini

Empoli (4-3-1-2): 28 Bassi; 2 Laurini, 24 Rugani, 19 Barba, 23 Hysaj; 88 Vecino, 6 Valdifiori, 11 Croce; 5 Saponara (Verdi dal 42′); 20 Pucciarelli, 9 Mchedlidze.

A disposizione: 1 Pugliesi, 33 Sepe; 21 Mario Rui, 26 Tonelli, 50 Somma; 8 Signorelli, 14 Diousse, 15 Piu, 18 Verdi, 25 Brillante, 27 Zielinski; 10 Tavano.

Allenatore: Maurizio Sarri

Marcatori:

Ammoniti:

Espulsi:

Arbitro: D’Amato

Facebooktwittergoogle_plusmail