Genoa-Inter: 3 a 2 finale. L’Inter saluta l’Europa!

Articolo di
23 maggio 2015, 22:40
genoa-inter

Primo tempo pirotecnico a Marassi. 4 goal e tante occasioni per una partita sicuramente divertente. Clamorosa ingenuità di Ranocchia e Handanovic in occasione del goal del 2 a 2. Ripresa che inizia senza cambi.  

Ritmi più bassi come era lecito aspettarsi dopo un primo tempo così rapido. Primi 20 minuti della ripresa senza occasioni da rete. Al 68′ Bertolacci impegna Handanovic da fuori area salvandosi in corner. Genoa in pressione con Burdisso che al 70′ sfiora il goal con un colpo di testa schiacciato alla sinistra di Handanovic. Al 74′ un palo e una traversa per l’Inter con Hernanes e Brozovic. Incredibile! Al 76′, appena entrato, Laxalt sfiora il goal. All’80’ ancora Hernanes impegna Perin in angolo. All’82’ gran colpo di testa di Icardi fuori di pochissimo su cross di Shaqiri. All’88’ Kucka colpisce in mezzo all’area e porta in vantaggio il Genoa. Brutto colpo per i nerazzurri. Al 91′ forte punizione di Icardi deviata dalla barriera del Genoa. L’Inter esce sconfitta e saluta la possibilità di arrivare in Europa League il prossimo anno anche se c’è qualcosa da recriminare per i nerazzurri.

 

TABELLINO:

Genoa (3-4-3): 1 Perin; 14 Roncaglia, 8 Burdisso, 4 De Maio; 88 Rincon, 91 Bertolacci, 33 Kucka, 21 Edenilson (Tambè dal 93′); 16 Lestienne (Laxalt dal 76′), 19 Pavoletti, 24 Iago Falque (Izzo dall’82’).

A disposizione: 23 Lamanna, 39 Sommariva; 35 Soprano; 10 Perotti, 20 Tino Costa, 38 Mandragora; 37 Panico.

Allenatore: Giampiero Gasperini

Inter (4-3-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio (Puscas dall’86’), 23 Ranocchia, 5 Juan Jesus, 55 Nagatomo; 77 Brozovic (Shaqiri dal 76′), 18 Medel, 10 Kovacic; 88 Hernanes; 9 Icardi, 8 Palacio (Bonazzoli dal 76′).

A disposizione: 30 Carrizo; 6 Andreolli, 14 Campagnaro, 21 Santon, 26 Felipe, 54 Donkor; 17 Kuzmanovic, 20 Obi, 27 Gnoukouri.

Allenatore: Roberto Mancini

Marcatori: Icardi (I) al 19′; Pavoletti (G) al 24′; Palacio (I) al 30′; Lestienne (G) al 42′ ; Kucka (G) all’88’.

Ammoniti: Hernanes (I) al 39′; Kucka (G) e Brozovic (I) al 43′; De Maio (G) al 62′; D’Ambrosio (I) al 63′; Juan Jesus (I) all’83′; Roncaglia (G) al 90′.

Espulsi:

Arbitro: Tagliavento