Genoa-Inter: 2 a 2 fine primo tempo. Pareggio corretto!

Articolo di
23 maggio 2015, 21:32
Icardi

Ultimo tentativo per l’Inter di agganciare l’Europa League. Questa sera un test difficile a Marassi contro il Genoa. Nessuna novità rispetto alla gara contro la Juventus tranne l’uscita di Vidic per problemi fisici ed il ritorno di Hernanes. Kovacic dall’inizio. Nel Genoa occhio a Iago Falque. Lestienne inserito in squadra all’ultimo momento al posto di Tino Costa.

Subito Genoa che al 4′ porta Lestienne al tiro impegnando Handanovic. La squadra di Gasperini tiene il ritmo molto alto. All’8′ risponde l’Inter con una bella iniziativa di Kovacic che calibra un cross per Brozovic che colpisce di testa a lato di Perin. Al 9′ grande Handanovic che salva l’Inter su colpo di testa di Lestienne a botta sicura liberato da un assist di Juan Jesus. Al 13′ tiro da fuori insidioso di Medel che obbliga Perin ad un intervento in angolo. Al 19′ Icardi porta in vantaggio l’Inter su cross di Hernanes. 20esimo goal per l’attaccante argentino. Al 20′ Kucka impegna Handanovic che risponde alla grande. Al 23′ meritato pareggio di Pavoletti che dal limite dell’area fredda Handanovic. Al 30′ in contropiede Palacio riporta in vantaggio i nerazzurri. Al 31′ Lestienne si vede murato in area da D’Ambrosio che salva il risultato. Sul corner Pavoletti fa una grande giocata colpendo la traversa al 32′. Al 37′ vengono annullati due goal a Icardi in fuorigioco. Due goal in 15 secondi! Al 42′ incredibile pasticcio tra Handanovic e Ranocchia e Lestienne festeggia il primo goal in serie A. Pareggio ancora meritato ma Inter disattenta in difesa.

TABELLINO:

Genoa (3-4-3): 1 Perin; 14 Roncaglia, 8 Burdisso, 4 De Maio; 88 Rincon, 91 Bertolacci, 33 Kucka, 21 Edenilson; 16 Lestienne, 19 Pavoletti, 24 Iago Falque.

A disposizione: 23 Lamanna, 39 Sommariva; 2 Tambè, 5 Izzo, 35 Soprano; 10 Perotti, 20 Tino Costa, 38 Mandragora, 93 Laxalt; 37 Panico.

Allenatore: Giampiero Gasperini

Inter (4-3-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 23 Ranocchia, 5 Juan Jesus, 55 Nagatomo; 77 Brozovic, 18 Medel, 10 Kovacic; 88 Hernanes; 9 Icardi, 8 Palacio.

A disposizione: 30 Carrizo; 6 Andreolli, 14 Campagnaro, 21 Santon, 26 Felipe, 54 Donkor; 17 Kuzmanovic, 20 Obi, 27 Gnoukouri; 28 Puscas, 91 Shaqiri, 97 Bonazzoli.

Allenatore: Roberto Mancini

Marcatori: Icardi (I) al 19′; Pavoletti (G) al 24′; Palacio (I) al 30′; Lestienne (G) al 42′.

Ammoniti: Hernanes (I) al 39′; Kucka (G) e Brozovic (I) al 43′.

Espulsi:

Arbitro: Tagliavento