Zonta: “Inter, non decido io il futuro! Grazie Vecchi, Mancini…”

Articolo di
13 aprile 2016, 22:44
zonta

Loris Zonta – dopo aver parlato ai microfoni di “Sportitalia” -, cala il bis anche a “Inter Channel”, soffermandosi sul gol che ha regalato all’Inter il 2-1 e la vittoria contro la Juventus. Un pensiero non solo alla Primavera, ma anche alla Prima Squadra

TRA VECCHI E MANCINI – E’ tra i più esaltati dopo la vittoria della Tim Cup Primavera e ne ha tutti i motivi Loris Zonta, anima dell’Inter: «E’ stato un grandissimo gol, abbiamo sofferto, ma ottenuto il risultato. La Juventus è una grandissima squadra ci ha messo in difficoltà. E’ stato molto importante il gruppo, così come le parole del mister. Il pubblico ci ha supportato e portato a vincere, speriamo possa capitare anche in futuro, ma adesso pensiamo alle fasi finali del campionato. In Prima Squadra? Non devo deciderlo io, spero sempre di aiutare la squadra. Sono stato con Mancini a Doha, mi ha insegnato molto. Mister Vecchi ci ha fatto i complimenti e anche Mancini».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.