Vecchi: “Nuovo gruppo? Abbiamo elementi importanti, ma…”

Articolo di
8 settembre 2016, 21:21
Vecchi

Stefano Vecchi, alle porte della nuova stagione alla guida della Primavera dell’Inter, ha parlato del nuovo gruppo nerazzurro ai microfoni di “Inter Channel”. Di seguito del dichiarazioni del tecnico

PRECAMPIONATO E PREMESSE – «Con le amichevoli e i tornei abbiamo cercato di lavorare parecchio, adesso cercheremo di cogliere i frutti di questa preparazione: speriamo di farci trovare pronti e preparati in una partita subito impegnativa. Terzo anno? Ora conosco di più le dinamiche del campionato e della Primavera dell’Inter, ma ogni anno si riparte da zero e ci sono diverse difficoltà».

NUOVO GRUPPO – «Nuovo gruppo? Ce ne sono pochi dello scorso anno: Zonta, Bakayoko, Pinamonti e Gravillon. A differenza degli anni passati, dove c’era lo zoccolo duro dei ’96 e dei ’97, quest’anno abbiamo preso ragazzi degli Allievi o di altre giovanili. La difficoltà sarà quella di creare un gruppo vero in campo, anche se abbiamo degli elementi di profilo importante. In questo momento siamo un’incognita, se saremo un vero gruppo diventeremo più forti rispetto all’anno scorso. Ci sono individualità importanti a differenza dello scorso anno. Sfida al Palermo? L’inizio è molto complicato: alla prima ci sono i rosanero, alla terza c’è l’Entella e quella dopo la Roma. E’ un girone molto difficile il nostro perché ci sono 5 delle 8 finaliste della scorsa stagione, più Cagliari, Genoa e Bologna che sono società organizzate: è un bel girone, ci divertiremo, ma dovremo farci trovare pronti».

Facebooktwittergoogle_plusmail