Vecchi: “Non rimprovero nulla alla squadra. Siamo stati…”

Articolo di
9 giugno 2015, 23:44

Stefano Vecchi si è soffermato ai microfoni di “Rai Sport” subito dopo l’eliminazione dalle Final Eight. Il tecnico della Primavera rivendica l’ottima prestazione dei suoi e punta il dito contro gli episodi e la sfortuna, decisivi nella gara vinta dalla Lazio. Di seguito le dichiarazioni.

INTER SFORTUNATA«Siamo stati sfortunati ad essere raggiunti alla fine del secondo tempo. Poi siamo rimasti in 10 uomini e non siamo riusciti a portare a casa la partita. Nel secondo tempo abbiamo avuto diverse occasioni, siamo stati in diversi casi superiori alla Lazio. Non posso rimpoverare nulla alla squadra: siamo stati sfortunati! Non avevamo rischiato nulla fino al gol, usciamo a testa alta».