Vecchi: “Buona prova e vittoria! L’Inter non è solo questi tre…”

Articolo di
24 settembre 2016, 15:38
Vecchi

Stefano Vecchi – allenatore dell’Inter Primavera -, intervistato dai microfoni di “Sportitalia” al termine di Inter-Virtus Entella del Campionato Primavera – Girone C, si gode il meritato primato in classifica dopo aver sconfitto una delle avversarie più temibili

TALENTO E CRESCITA – Soddisfatto parzialmente per quanto visto in campo, Stefano Vecchi non vuole parlare solo dei singoli della sua Inter Primavera: «Mi è piaciuto moltissimo il primo tempo in cui abbiamo sbloccato la gara e l’abbiamo giocata bene, avendo anche l’occasione per fare il 2-0. Nella ripresa abbiamo un po’ sofferto, ma solo su una palla sporca in cui è stato bravo Di Gregorio a parare, poi Bakayoko ha sprecato il 2-0. Fa molto caldo, non tutti sono al 100%, ci sta soffrire nella ripresa. Per il resto ci siamo difesi bene e siamo ripartiti altrettanto bene. Abbiamo qualche elemento molto molto interessante, non solo Vanheusden, Awua e Pinamonti. Serve solidità e fiducia, la squadra deve gestire meglio le partite e fare la gara anche nella ripresa quando gli avversari ci mettono sotto pressione».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.