Rada fermato dal palo, poi passa il Torino: Inter Primavera sotto 1-0 al 45′

Articolo di
17 aprile 2018, 15:20
Rada

E’ appena terminato il primo tempo di Torino-Inter, partita valida per il posticipo della 25a giornata del Campionato Primavera 1. Il gol di Flavio Bianchi regala il momentaneo vantaggio al Torino, Inter sfortunata per il palo colpito in precedenza da Rada

PRIMO TEMPO – Il Torino Primavera scende in campo con il consueto completo granata, l’Inter risponde in bianco. Al 17′ la prima conclusione della partita: ci prova Samaké dalla distanza, Pissardo para in presa bassa. Al 28′ Rover tenta il gol in pallonetto, bravissimo Coppola in uscita ad anticipare la parata alta. Al 29′ il palo di Rada, che colpisce di prima intenzione sugli sviluppi di un calcio di punizione al limite dell’area, nega il vantaggio all’Inter. Al 33′ il Torino trova l’1-0 grazie al gol di Flavio Bianchi, che sfrutta un corridoio e arriva fino in porta, beffando Pissardo con un diagonale. Al 34′ primo cartellino della partita: ammonito Zaniolo per un fallo a centrocampo su De Angelis. Al 35′ primo cambio per il Torino: esce De Angelis, entra Kone. Al 40′ bella azione personale di Kone, che calcia in porta partendo destra e una deviazione di Rizzo manda in crisi Pissardo, reattivo a evitare il gol spingendo la palla prima di oltrepassare la linea di porta. Al 45′ l’arbitro Robilotta segnala un minuto di recupero, che si apre con una grande conclusione di Butic smanacciata da Pissardo, poi al 46′ arriva il duplice fischio: la prima frazione di gioco termina 1-0 per il Torino con la firma di Flavio Bianchi.

TABELLINO

1 TORINO – INTER 0

MARCATORE: Flavio Bianchi (T) al 33′.

TORINO (4-3-1-2): 1 Coppola; 2 Fiordaliso, 6 Edoardo Bianchi, 4 Ferigra, 3 Samakè; 8 Adopo, 5 Celeghin (C), 7 Oukhadda; 10 De Angelis (20 Kone dal 35′); 11 Flavio Bianchi, 9 Butic.

A disposizione: 12 Zanellati, 13 Capone, 14 Gilli, 15 Valerio, 16 Filinsky, 17 Leveque, 18 Ruggiero, 19 Panaioli, 21 Borello, 22 Gemello, 23 Del Bianco.

Allenatore: Federico Coppitelli

INTER (3-5-2): 1 Pissardo (C); 4 Bettella, 5 Nolan, 6 Rizzo; 2 Valietti, 11 Brignoli, 8 Rada, 10 Zaniolo, 3 Zappa; 7 Rover, 9 Colidio.

A disposizione: 12 Dekic, 13 Grassini, 14 Van Den Eynden, 15 Sala, 16 Visconti, 17 Schirò, 18 Danso, 19 D’Amico, 20 Adorante, 21 Belkheir, 22 Vergani.

Allenatore: Stefano Vecchi

ARBITRO: Ivan Robilotta di Sala Consilina (SA)

NOTE – Ammonito: Zaniolo (I) al 34′; Recupero: 1′ (PT).

Facebooktwittergoogle_plusmail