Primavera, Inter-Cesena: 0-0 a fine primo tempo

Articolo di
2 maggio 2015, 15:51
Inter-Primavera

Giornata importante per la Primavera guidata da Stefano Vecchi: in caso di vittoria contro il Cesena infatti, ci sarà la matematica vittoria del Girone B, un bel traguardo per i ragazzi che hanno già vinto il Torneo di Viareggio lo scorso febbraio.

POCO SPETTACOLO – Prima frazione abbastanza soporifera, con le due squadre che sembrano giocare quasi con troppa superficialità. La prima occasione capita sui piedi del romagnolo Moncini, che calcia a botta sicura da due passi ma è bravissimo nell’occasione Radu a dire di no. L’Inter cresce col passare dei minuti, e va vicino al goal del vantaggio con Palazzi, ma il suo destro da fuori area accarezza il palo ed esce a portiere battuto. Entrambe le formazioni si affidano spesso e volentieri ai lanci lunghi, una soluzione che finisce col diventare inutile e non giova allo spettacolo: l’ultima opportunità capita sui piedi di Palazzi che sfrutta una sponda di Correia ma non impensierisce minimamente il portiere Iglio.

TABELLINO

INTER: 1 Radu; 2 Gyamfi, 5 Sciacca, 6 Yao, 3 Lomolino; 8 Steffè, 4 Palazzi, 10 Rocca; 7 Gomes Delgado; 9 Correia, 11 Appiah.
A disposizione: 12 Costa, 13 Della Giovanna, 14 Popa, 15 Santos, 16 Crosato, 17 Bonetto, 18 De Micheli, 19 Tchaoule, 20 Ventre, 21 Rapaic.
Allenatore: Stefano Vecchi

CESENA: 1 Iglio; 2 Venturini, 5 Gabrielli, 6 Pompei, 3 Fabbri; 8 Ferretti (15′ Gasperi), 4 Gaiola; 7 Zamagni, 10 Severini, 11 Mordini; 9 Moncini.
A disposizione: 12 Carroli, 13 Magrini, 14 Fagioli, 15 Gasperi, 16 Pierfederici, 17 Marioana, 18 Raffini, 19 Vitellaro, 20 Bartolini, 21 Soliman.
Allenatore: Giuseppe Angelini