Pinamonti non perdona, Entella pericolosa: Inter sull’1-0 al 45′

Articolo di
24 settembre 2016, 13:54
Pinamonti Rivas

E’ appena terminato il primo tempo di Inter-Virtus Entella, sfida valida per la 3a giornata del Campionato Primavera – Girone C. Per il momento all’Inter basta il gol lampo di Pinamonti, dopo la paura iniziale: 1-0 al 45′

PRESENTAZIONE SQUADRE – Squadre prime in classifica a punteggio pieno, ma con assetto tattico diverso: l’Inter di Vecchi insiste sul 3-5-2, scegliendo per la prima volta Gaydu al fianco di bomber Pinamonti; la Virtus Entella di Castorina opta per il 4-3-1-2, dove Ganea funge da vertice alto del rombo di centrocampo; Inter – in consueta divisa nerazzurra con pantaloncini neri – guidata da capitan Zonta, Entella – in completo biancoceleste con pantaloncini bianchi – capitanata da Ferrante.

PRIMO TEMPO – E’ l’Inter a battere il calcio d’inizio, ma dopo neanche 30” l’Entella entra in area di rigore con Semprini e serve un intervento di Vanheusden in scivolata per evitare un gol praticamente annunciato. Al 3′ Inter subito in vantaggio con Pinamonti: il numero 9 dell’Inter stoppa palla in area piccola, difende la propria posizione e con un piatto destro sporco supera Siaulys, che non riesce a opporsi pur toccando la sfera. All’11’ Gaydu a due passi dalla porta spreca la palla del raddoppio su assist di Cagnano. Problemi fisici per Ganea in seguito a un contrasto. Al 21′ primo cambio per l’Entella: fuori Ganea, dentro Cleur. Al 22′ Inter pericolosa su punizione, attento il numero 1 dell’Entella sulla deviazione del compagno Alluci. Al 25′ Gaydu ci prova di testa, palla a lato. Alla mezz’ora è ottimo il giro palla dell’Inter, Entella già sulla difensiva. Al 35′ Zonta taglia in area dalla destra, attento Siaulys a mandare in angolo. Al 40′ Gravillon ci prova dalla lunga distanza, ma senza né precisione né fortuna. Al 41′ primo cartellino della partita: ammonito Castagna per fallo in attacco. Al 45′ l’arbitro Luciano segnala due minuti di recupero, in cui non succede nulla. Termina 1-0 il primo tempo: più Inter che Entella, ma partita sempre in bilico.

IL TABELLINO

1 INTER – VIRTUS ENTELLA 0

MARCATORI: Pinamonti (I) al 3′

INTER (3-5-2): 1 Di Gregorio; 2 Gravillon, 5 Vanheusden, 3 Lombardoni; 8 Rivas, 7 Zonta, 4 Awua, 10 Piscopo, 6 Cagnano; 9 Pinamonti, 11 Gaydu.

A disposizione: 12 Dekic, 13 Nolan, 14 Carraro, 15 Putzolu, 16 Emmers, 17 N’Diaye, 18 Bakayoko, 19 Bollini, 20 Belkheir, 21 Mangano, 22 Souare, 23 Butic.

Allenatore: Stefano Vecchi

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): 1 Siaulys; 2 Casagrande, 5 Ferrante, 6 Paula da Silva, 3 Carullo; 4 Andjelic, 7 Castagna, 8 Alluci; 10 Ganea (18 Cleur dal 21′); 9 Semprini, 11 Puntoriere.

A disposizione: 12 Gaccioli, 13 Carta, 14 Cusato, 15 Vaccarezza, 16 Ciceri, 17 De Marco, 19 Giunta, 20 Zaniolo, 21 Traversari, 23 Battaglia, 24 Rossi.

Allenatore: Gianpaolo Castorina

ARBITRO: Giovanni Luciano di Lamezia Terme (CZ)

NOTE – Ammonito: Castagna (E) al 41′; Sostituzione: Cleur per Ganea (E) al 21′; Recupero: 2′ (PT)

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.